Vuoi sapere quale città è la migliore per correre? Queste sono le 10 migliori città del mondo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

La corsa e l’esercizio all’aperto sono diventati estremamente popolari negli ultimi anni, con le ricerche globali di Google per “correre” del 22% anno su anno.

Con più persone che scendono in strada per il loro esercizio quotidiano, il marchio francese di scarpe da ginnastica HOKA ha pubblicato una sui fattori esterni che potrebbero influenzare la fisica dei corridori.

Il marchio ha esaminato sette fattori chiave che possono influenzare la corsa e l’esercizio fisico all’aperto, tra cui inquinamento atmosferico, dati sulle emissioni di CO2 dal traffico, quantità di verde, pedonabilità, temperatura media, livelli di umidità e qualità dell’, per trovare le migliori città del . per godersi una vita attiva.

Nel complesso, l’Europa è il miglior continente per i corridori, secondo la ricerca, con otto delle prime 10 città situate nel continente, mentre l’Australia occupa due posti.

Dalla qualità dell’aria alle condizioni stradali, queste sono le 10 migliori città al mondo per tenersi in forma e correre all’aperto.

10. Copenaghen, Danimarca – Ad entrare nella top ten c’è Copenaghen. Copenaghen è la città con le più basse emissioni di CO2 dal traffico nell’indice, solo 1.610 g per viaggio di andata e ritorno, e il miglior punteggio Air IQ di 0/100. La sua bassa temperatura media di 10°C e il suo livello di umidità del 79% lo rendono un’ottima opzione per i corridori purché siano preparati al freddo e alla pioggia.

9. Barcellona, ​​Spagna – Questa famosa città spagnola si trova in nona posizione. Sebbene lo spazio verde sia limitato, questa città è perfetta per una corsa urbana grazie al suo punteggio di pedonabilità di 100/100 e alle basse emissioni di CO2 dovute al traffico (3.304 g per andata e ritorno).

Se quello che stai cercando è aggiungere un po’ di resistenza alla tua routine di corsa, correre sul Tibidabo ti garantirà dolori muscolari ma allo stesso tempo godrai della magnifica vista dell’intera città di Barcellona e della sua costa.

8. , Australia – In ottava posizione è la prima di due città australiane ad entrare nella top 10 dell’indice, Sydney. Con un punteggio di accessibilità pedonale di 100/100, la sua temperatura di 17°C e un livello di umidità molto basso del 57%, Sydney e le sue meravigliose spiagge come Bondi o Marley Beach hanno corridori che vorrebbero avere del tempo libero per esplorare quelle miglia.

7. Lisbona, Portogallo – Lisbona occupa la settima posizione nell’indice HOKA. La capitale del Portogallo ottiene 99/100 per l’accessibilità pedonale e la sua temperatura media di 18°C ​​rende la corsa per le sue strade belle e colorate un’esperienza di un altro livello.

Correre per il quartiere dell’Alfama ti trasporterà al tempo dei romani e dei mori, non solo uno spettacolo bellissimo da vedere, ma i ripidi pendii ti porteranno anche al limite.

6. Berlino, Germania – Al sesto posto c’è Berlino, una delle città più pianeggianti del mondo. La capitale della Germania ha anche emissioni di CO2 da traffico molto basse, solo 2.419 g per andata e ritorno, il che significa una migliore qualità dell’aria per la tua corsa.

Con la sua temperatura media bassa di 11,5°C e il livello di umidità del 69%, i corridori dovrebbero assicurarsi di coprirsi per evitare danni alla pelle durante la corsa in questa città storica e iconica.

5. Stoccolma, Svezia – Tra i primi cinque c’è Stoccolma. Con emissioni di CO2 da traffico significativamente basse (2377 g per andata e ritorno) e un punteggio di accessibilità pedonale di 99/100, Stoccolma è un ambiente meraviglioso per correre. La sua bassa temperatura media di 10,5°C e la sua elevata umidità (75%) possono rendere l’abbigliamento impermeabile consigliato per correre in giro per questa città e per i 50 ponti che collegano le sue 14 isole.

4. Roma, Italia – Al quarto posto si trova una delle città più antiche del mondo: Roma. Questo paradiso per gli amanti del cibo è anche una delle migliori città per i corridori con una temperatura media di 17,5°C, un punteggio di qualità dell’aria di 12/100 e un punteggio di pedonabilità di 99/100. . Dai una spinta in più al tuo corpo terminando la tua sessione di corsa correndo su e giù per i gradini di Piazza di Spagna.

3.Melbourne, Australia- Arrivare ai primi tre è Melbourne. Questa città, conosciuta anche come “la capitale mondiale dello ”, ha ottenuto un punteggio di 99/100 per la percorribilità a piedi e ha una temperatura media di 17°C. Con un basso livello di umidità (52%) e un punteggio di qualità dell’aria molto alto, questa località sulla baia offre condizioni di marcia perfette, inclusi i Royal Botanic Gardens Victoria.

2. Santa Cruz de Tenerife, Spagna – Con l’82% del suo territorio costituito da spazi verdi e una temperatura media di 22°C, Santa Cruz de Tenerife è al secondo posto. Situata nelle , Tenerife è un luogo desertico. Registrando livelli di umidità del 61% e un livello di qualità dell’acqua del 65%, i corridori dovranno preparare l’acqua in bottiglia per la loro gara, poiché è possibile disidratarsi, anche se possono poi rinfrescarsi con un tuffo in uno dei tanti spiagge dell’isola, tra cui Los Cristianos. o Costa Adeje.

1. Vienna, Austria – Incoronata la migliore città per i corridori, Vienna ottiene un punteggio di 100/100 per l’accessibilità pedonale, rendendo l’esperienza di correre attraverso la città molto fluida e offrendo molto spazio verde. Ad esempio, i giardini del castello di Schönbrunn sono accessibili al pubblico per godersi una corsa più naturale.

Vienna ha anche emissioni di CO2 da traffico molto basse, 1.696 g per andata e ritorno, fornendo uno dei livelli di inquinamento più bassi nella top ten, seconda solo a Copenaghen.

Tutto quanto sopra rende Vienna la città dei sogni dei corridori, anche se le temperature medie sono di 13,5°C e umidità media Il 62 percento significa che la sua gara sarà probabilmente bagnata.

menzioni d’onore

Nel frattempo, è l’unica città del a figurare nell’indice, perdendo di poco un posto nella top ten, all’11a posizione.

Nessuna città degli Stati Uniti è entrata nella top 10, ma gli Stati Uniti sono il paese con il maggior numero di città nella top 40 dell’indice, con Denver al 12° posto, seguito da San Diego e New York tra i primi 40 ranking posizioni 15 e 16.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare