Giornata mondiale del cuore: come tenere sotto controllo il diabete per il bene del tuo cuore

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Il diabete è una condizione di salute cronica

In questa , ti ricordiamo che una malattia cardiaca è una condizione grave che può influire sul benessere e sulla salute generale di una persona. Può portare a complicazioni critiche e persino influenzare i tuoi futuri risultati di salute, mettendoti a rischio di un ripetuto infarto o ictus. Tuttavia, se hai il diabete, il rischio che una persona abbia ictus e malattie cardiache è due volte più alto e più a lungo vivono con il diabete, più è probabile che soffrano di problemi cardiaci.

Ma ci sono buone notizie! Il rischio di malattie cardiache diminuisce significativamente se una persona può migliorare la propria salute del cambiando le proprie abitudini di vita. Poiché il diabete è una malattia definita “il re delle complicanze”, dovrebbe rimanere sotto controllo, soprattutto se una persona ha altre comorbidità come l’obesità, è un fumatore o beve molto alcol.

Il diabete è una condizione di salute cronica Immagine cortesia: Shutterstock

Effetti collaterali del diabete sulla salute generale

C’è un’alta probabilità che una persona abbia il diabete per molti anni prima che inizi a colpire organi significativi del suo corpo, inclusi cuore, reni, occhi e arti.

Può causare microangiopatia, che è una delle complicazioni significative del diabete. In questa condizione, i piccoli cambiamenti dei vasi sanguigni colpiscono il sistema vascolare retinico e renale, che possono quindi causare cecità e insufficienza renale.

Inoltre, può anche causare macroangiopatia, una malattia dei grandi vasi sanguigni, in cui il grasso e i coaguli di sangue si accumulano e si attaccano alle pareti dei vasi, bloccando il flusso sanguigno e causando complicazioni significative.

Quando una persona ha il diabete, il livello di zucchero nel sangue rimane incontrollato e un parametro per valutare il controllo a lungo termine della glicemia è chiamato Emoglobina A1C. Se è superiore a 7, è un segnale di avvertimento e un segnale per contattare presto uno specialista in modo che la condizione possa essere controllata.

Altri parametri che contribuiscono alle complicanze vascolari sono il colesterolo LDL elevato, i trigliceridi alti e il basso.

Questi problemi di salute sono ulteriormente aggravati se la persona soffre di ipertensione associata; anche la pressione sistolica > 140 e la pressione diastolica > 90 possono contribuire a complicanze vascolari, con un impatto a lungo termine sul cuore e sui reni.

test del diabete
Non ignorare i regolari test del diabete e i controlli trimestrali. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Mentre si cerca di prevenire complicazioni a lungo termine, è anche essenziale prestare attenzione a complicazioni gravi come l’ipoglicemia (basso contenuto di zucchero), la chetoacidosi e le della pelle, delle vie urinarie, dei e dei piedi. Tutti questi possono avere gravi complicazioni e devono essere trattati sistematicamente.

Come gestire il diabete per evitare le malattie cardiache

La a volte può essere un compito impegnativo.

L’obiettivo principale sarebbe garantire che la glicemia rimanga controllata al di sotto di un livello specifico di zucchero a digiuno inferiore a 99 mg/dl e di zucchero postprandiale inferiore a 140 mg/dl.

Ecco alcuni pilastri critici per garantire che causi un impatto negativo a lungo termine.

1. Concentrati su una

Come diabetico, devi essere consapevole dei cibi che dovresti mangiare ed evitare. Avere una dieta favorevole al diabete, in cui tieni cibi fritti, prelibatezze cariche di zucchero, cibi trasformati, ecc., fuori dalla tua portata.

2. Aumenta le attività fisiche

Che si tratti di una passeggiata di 30 minuti ogni giorno, di o di una rigorosa routine in palestra che segui, un regime di fitness fa molto per aiutarti a regolare i livelli di zucchero. Assicurati di allenarti!

Importanza dell'attività fisica per i diabetici
Importanza dell’attività fisica per i diabetici. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

3. Uso corretto dei farmaci sotto la supervisione di un esperto

Non esiste una strategia valida per tutti per tenere sotto controllo il diabete. Un piano di inversione del diabete deve essere preparato su misura dal tuo medico esperto, tenendo a mente gli altri tuoi disturbi o comorbodies.

4. Gestisci il tuo peso

Qualsiasi persona diabetica ha bisogno di gestire il proprio peso in modo che causi ulteriore stress al cuore.

5. Tieni d’occhio i

Anche il diabete può aumentare il rischio di problemi agli occhi. Quindi, un altro fattore critico di cui i pazienti diabetici dovrebbero preoccuparsi è la retinopatia, che può causare cecità, soprattutto quando non viene trattata in tempo. Per garantire che ciò non avvenga, è altamente raccomandato un esame oculistico regolare per la porzione interna dell’occhio chiamata retina da parte di un esperto specializzato.

6. Esame delle urine

Ogni sei mesi deve essere condotto un esame delle urine per verificare la perdita di proteine ​​e la creatinina sierica per garantire il corretto funzionamento dei reni senza future malattie renali.

Funzione renale nel diabete
Tieni sotto controllo la salute dei tuoi reni se hai il diabete. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

7. Tieni sotto controllo i tuoi piedi

Infine, l’esame dei piedi è altrettanto importante per garantire che non vi siano possibilità di infezioni digitali, ulcere che non guariscono e callosità che possono influire sulla mobilità di una persona.

L’ultima parola

È importante che ogni persona sia consapevole del proprio stato di diabete in quanto può aiutarli a gestire la glicemia, la pressione sanguigna e il colesterolo. Inoltre, come accennato prima, apportare modifiche adeguate allo stile di vita può fare molto per ridurre il rischio associato al diabete, quindi assicurati che l’esercizio e una buona dieta diventino una parte regolare dello stile di vita di ogni persona.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare