Zucchero contro sale: cosa influisce maggiormente sulla salute del tuo cuore?

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
zucchero in eccesso

A chi non piace divorare un piatto di chatpata sia piccante che ? E chi può dimenticare il delizioso piatto dolce che mangiamo tutti ad ogni pasto? Bene, il cuore vuole quello che vuole ma è salutare per il tuo cuore? Negli ultimi decenni, la ricerca ha dimostrato sempre più che una dieta ricca di sale e zucchero può disturbare il tuo cuore e metterti a rischio di diverse malattie cardiovascolari. Per il bene del tuo cuore, scopriamo se lo zucchero e il sale fanno bene al tuo cuore o no!

Health Shots ha chiesto al dottor Mohit Tandon, consulente cardiologo non invasivo, Fortis Escorts Hospital, Okhla, Nuova Delhi, di capire in che modo lo zucchero e il sale fanno male al cuore.

Perché lo zucchero fa male al cuore?

Gli zuccheri naturali potrebbero non essere così dannosi per te quanto lo zucchero trasformato o anche i dolcificanti artificiali. Hai mai sentito parlare di zuccheri aggiunti negli alimenti trasformati? Bene, i tuoi cibi spazzatura preferiti – bibite, succhi di frutta trasformati, biscotti, caramelle, torte – contengono zucchero aggiunto che può portare a diversi problemi di salute.

Lo zucchero in eccesso fa male anche al cuore. Immagine gentilmente concessa da: Adobe Stock

Citando uno del 2014 pubblicato sulla rivista JAMA International Medicine, il dottor Tandon afferma che le che consumavano il 17-21 percento delle calorie da zuccheri aggiunti avevano maggiori probabilità di morire di insufficienza cardiaca rispetto a quelle che non lo facevano. “Quindi, più zuccheri aggiunti consumi, maggiore è il rischio di avere una malattia cardiaca”, afferma l'esperto.

Lo zucchero potrebbe non influenzare direttamente il tuo cuore, ma potrebbe avere un impatto indiretto aumentando il rischio dei seguenti fattori di rischio, aggiunge l'esperto. Gli zuccheri in eccesso nella dieta vengono metabolizzati dal e convertiti in grassi, che in un possono portare a fegato grasso e obesità, che a loro volta possono aumentare il rischio di .

Gli zuccheri in eccesso nella dieta sono un modo semplice per aumentare di peso. Gli zuccheri aggiunti sono carboidrati semplici che vengono digeriti facilmente. Le bevande zuccherate le bibite gassate e analcoliche non sono sazianti come quelle solide e quindi non soddisfano o disattivano il sistema dell'appetito come una dieta ricca di proteine ​​o ricca di grassi o ricca di fibre.

Gli zuccheri aggiunti in eccesso possono anche favorire l'infiammazione cronica e aumentare la , che a lungo termine aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiache.

Tieni traccia della tua salute in movimento! Scaricamento App Healthshots

In che modo il sale influisce sul tuo cuore?

Per sale intendiamo l'assunzione di sodio. Mentre il sodio è un minerale essenziale necessario per mantenere la , troppo può essere problematico non solo per il tuo cuore ma anche per il corpo. Il dottor Tandon afferma che 1500 mg di sodio al giorno sono più che sufficienti per un adulto per soddisfare il proprio fabbisogno giornaliero di sodio. Secondo la Food Safety and Standards Authority of India, l'assunzione di sodio dovrebbe essere inferiore a 5 grammi al giorno. Inoltre, il sale non è l'unica fonte di sodio. Pane, pizza, panini, salumi, zuppe, snack salati, pollame, formaggio, frittate e altri cibi quotidiani contengono molto sodio.

Leggi anche: Ecco 8 semplici trucchi prescritti da un nutrito dietologo per ridurre l'

sodio e malattie cardiache
Tieni sotto controllo i livelli di sodio per tenere a bada le malattie cardiache. Immagine gentilmente concessa da: Adobe Stock

Il sodio è regolato dai nostri reni. Consumare troppo sodio fa sì che il tuo corpo trattiene più acqua mantenendo la sua concentrazione normale. Ciò porta ad un aumento del volume sanguigno complessivo, facendo lavorare di più il cuore, aumentando così i livelli di pressione sanguigna e stress sulle arterie. A lungo andare, porta all'ipertensione, che aumenta ulteriormente il rischio di malattie cardiache. Quindi, potresti sentirti gonfio e potresti provare piedi e caviglie gonfie, spiega il dottor Tandon. Mentre un'elevata assunzione di sale può aumentare il rischio di sviluppare malattie cardiache, una bassa assunzione di sodio può anche aumentare il rischio di pressione bassa.

Si dovrebbe ricordare che una maggiore assunzione di sodio può avere effetti variabili su individui diversi. Alcuni individui che potrebbero essere “sensibili al sale” mostrano un aumento della pressione arteriosa maggiore rispetto a quelli che non lo sono, spiega il medico.

Sale vs zucchero: quale è peggio per il tuo cuore?

Troppo zucchero nel tuo sistema può renderti obeso, spingerti verso il diabete e promuovere l'aterosclerosi, che aumentano significativamente il rischio di sviluppare malattie cardiache. D'altra parte, l'eccesso di sodio può aumentare i livelli di pressione sanguigna, esponendoti al rischio di malattie cardiache.

sale contro zucchero
Sale vs zucchero: qual è il peggiore per le tue malattie cardiache? Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Sia che mangi troppo zucchero o troppo sale, entrambi possono aumentare il rischio di malattie cardiache. Se ti piacciono i cibi salati o zuccherati, devi mangiarli con moderazione. La prossima volta che pensi di consumare troppo sale e zucchero, pensa a quanto stai aumentando il rischio di sviluppare malattie cardiache.

La chiave per un cuore sano è seguire una dieta ricca di potassio e povera di sodio. Includere alimenti come cibi integrali (cereali), verdura e frutta potrebbe contribuire ad aumentare il rischio di malattie cardiache. Un'altra buona pratica sarebbe quella di leggere le etichette sui prodotti alimentari e cercare specificamente il sodio e gli zuccheri aggiunti in modo da poter evitare quei prodotti. Assicurati di tenere traccia dell'assunzione di sodio e sale.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare