Giornata mondiale del diabete: segui questi 3 biohack per gestire il diabete a casa

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
trucco del diabete

L’Organizzazione mondiale della sanità () stima che l’8,7% degli indiani di età compresa tra i 20 ei 70 anni soffra di , il che lo rende un grave problema nel Paese. Una serie di variabili, tra cui la rapida urbanizzazione, stili di sedentari, diete malsane, uso di sigarette e aumento dell’aspettativa di vita, stanno contribuendo all’aumento della prevalenza del diabete. Infatti, l’obesità è anche un importante fattore di rischio per lo sviluppo del diabete. Quindi come dovrebbe essere gestita la condizione? Bene, è tempo che tu segua alcuni dei migliori per tenere sotto controllo la glicemia.

Biohack per gestire il diabete

Il diabete può essere un importante fattore di rischio per le malattie cardiovascolari (inclusi infarti e insufficienza cardiaca) che sono la principale causa di morte prematura nel Paese. Infatti, le persone con diabete di tipo 2 a cui viene diagnosticato in giovane età hanno un alto rischio di sviluppare complicanze in giovane età e hanno una maggiore probabilità di complicanze multiple entro 15 anni dalla diagnosi, secondo uno studio pubblicato sul Giornale di medicina del New England. Pertanto, è ovvio che il controllo del diabete è fondamentale!

Uno stile di vita sano è un ottimo modo per gestire il diabete! Immagine per gentile concessione: Shutterstock

ha parlato con il dottor Aniket Mule, consulente di medicina interna, Wockhardt Hospitals Mira Road, Mumbai, per scoprire i modi migliori per gestire il diabete in modo naturale.

Ecco 3 biohack che possono aiutarti a gestire il diabete, secondo il dottor Mule:

1. Fai scelte sane

Se hai il diabete, sarà imperativo per te pianificare il tuo stile di vita e la tua dieta di conseguenza. Quindi, tieni a mente questi suggerimenti:

  • Cerca di fare scelte sane mentre mangi a casa, fuori o a una festa.
  • Se sei in un ristorante, mangia su un piatto più piccolo ed evita di prendere una seconda porzione poiché il controllo delle porzioni è fondamentale.
  • Non rimpinzarti di dolci o bere bevande malsane come bibite, alcol o caffeina.
  • Non consumare cibi carichi di zucchero anche se i tuoi familiari ti costringono a farlo.
  • Cerca di evitare cibi spazzatura, grassi e in scatola ad ogni in quanto possono causare livelli anormali di zucchero nel sangue.
  • Se tendi ad avere bassi livelli di zucchero nel sangue, con te una bottiglia di succo. Ma non esagerare.
  • Rimani idratato per tutto il giorno.
  • Mangia cibi a basso contenuto calorico, a basso contenuto di zuccheri, a basso contenuto di grassi trans e a basso contenuto di grassi saturi.
  • Cerca di gestire il tuo peso mangiando sano.

Ricorda, il diabete è una malattia progressiva, quindi devi prenderti la massima cura di te stesso.

2. L’ fisico è di grande aiuto!

Per ridurre la resistenza all’insulina. Un’attività regolare aiuterà a ridurre il dosaggio dei farmaci per mantenere il livello di zucchero nel sangue nel range target. Non svolgere attività faticose senza la conoscenza di un istruttore di fitness. Puoi fare attività come , ciclismo, yoga, ginnastica o persino pilates per gestire la tua condizione.

trucco del diabete
L’esercizio fisico può ridurre il rischio di diabete. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

3. Seguire una corretta routine farmacologica

Prendi i tuoi farmaci come suggerito dal medico. Non saltare affatto i farmaci perché così facendo potresti metterti nei guai. Tieni i tuoi farmaci a portata di mano in modo da non dimenticarli. Fai scorta di farmaci correttamente. Se stai assumendo insulina, prendi il dosaggio correttamente. È necessario acquistare un portapillole e organizzare correttamente le medicine in modo che sia facile per te prenderle. Prendi l’abitudine di prendere farmaci allo stesso tempo in modo da non dimenticarli.

È tipico sentirsi sopraffatti durante la gestione del diabete, ma attenersi a queste precauzioni nel tempo. Ma così facendo, sarai in grado di controllare meglio la tua condizione.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare