Questo esame del sangue può rilevare diversi tipi di cancro prima della comparsa dei sintomi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Questo esame del sangue può rilevare diversi tipi di cancro prima della comparsa dei sintomi

I ricercatori hanno salutato un potenziale “cambiamento di paradigma” nello screening del , dopo aver pubblicato i risultati di uno studio che utilizzava un semplice esame del sangue per rilevare i segni di una serie di diversi tipi di cancro.

Il test non solo può rilevare il cancro, ma può anche identificare da dove proviene il segnale per il cancro nel corpo.

Questo aiuta i professionisti medici a restringere i test che dovrebbero essere condotti per confermare la diagnosi e iniziare il trattamento.

Alcuni dei tumori riscontrati durante lo studio non sono attualmente sottoposti a screening, il che significa che i partecipanti potrebbero iniziare il trattamento prima di quanto sarebbe stato possibile in precedenza.

La diagnosi precoce dei tumori aumenta le possibilità di successo del trattamento.

“Il piegamento della curva di mortalità per cancro richiederà il rilevamento precoce di più tumori”, ha affermato Josh Ofman, presidente di GRAIL, l’ dietro la tecnica di test.

Il test è stato effettuato negli , dove ogni anno muoiono di cancro più di 600.000 persone.

“Purtroppo, il carico del cancro aumenterà con l’ondata demografica, poiché il rischio assoluto di sviluppare qualsiasi cancro aumenta con l’avanzare dell’età”, ha affermato Ofman.

“Tuttavia, un con più singoli test di screening del cancro è semplicemente clinicamente ed economicamente insostenibile poiché ogni singolo test di screening del cancro ha un tasso di falsi positivi dal 5 al 10 per cento”.

Il test sviluppato dalla sua azienda, chiamato Galleri test, potrebbe consentire un “cambiamento di paradigma” nello screening del cancro “trovando più tipi di cancro nelle fasi iniziali con un singolo esame del sangue”, ha aggiunto.

funziona il test di Galleri?

L’analisi del sangue ha coinvolto un singolo campione di sangue del paziente, che viene quindi testato per la metilazione nel , uno dei segni distintivi del cancro.

La metilazione è quando i gruppi metilici – unità comuni di composti organici – vengono rilevati nel DNA. Non alterano il codice del DNA, ma possono alterare l’espressione genica.

Il test è condotto con il sequenziamento del DNA e l’apprendimento automatico per analizzare i modelli di metilazione nel DNA dal sangue.

Questa analisi può quindi individuare i segnali del cancro e prevedere dove potrebbe essere il cancro nel corpo.

Secondo il GRAIL, il test Galleri è in grado di rilevare segnali provenienti da oltre 50 tipi di cancro.

Rilevare i tumori prima

Lo studio, chiamato PATHFINDER, ha coinvolto 6.662 partecipanti, tutti di età superiore ai 50 anni, e quindi a maggior rischio di contrarre il cancro.

Un segnale di cancro è stato trovato in 92 partecipanti e, di questi, a 35 sono stati diagnosticati 36 diversi tipi di cancro in totale.

Tra i tumori confermati, il GRAIL afferma che il 71% aveva tipi di cancro che non vengono sottoposti a screening di routine, come il cancro dell’utero e del pancreas.

Il quarantotto per cento dei tumori non ricorrenti trovati erano in fase iniziale.

È stato riscontrato che la previsione della provenienza del segnale del cancro nel corpo ha un’accuratezza del 97%.

“Lo studio PATHFINDER è un primo entusiasmante passo verso un cambiamento fondamentale nell’approccio allo screening del cancro”, ha affermato Deb Schrag, presidente del Dipartimento di presso il Memorial Sloan Kettering Cancer Center di .

Ha aggiunto che lo studio “fornisce uno sguardo su ciò che potrebbe riservare il futuro” con la possibilità di eseguire lo screening utilizzando esami del sangue per rilevare i tumori “nelle loro fasi più precoci e più curabili”.

Jeffrey Venstrom, direttore medico del GRAIL, ha affermato che i test Galleri, se eseguiti insieme allo screening standard, hanno più che raddoppiato il numero di tumori rilevati.

Questi includevano tumori di stadio I del fegato, dell’intestino tenue e dell’utero e tumori di stadio II del pancreas, delle ossa e dell’orofaringe.

“Ciò è particolarmente degno di nota dato che la popolazione di PATHFINDER è stata pesantemente sottoposta a screening con tassi superiori alla per mammografia, colonscopia e scansioni polmonari TC (tomografia computerizzata) a basse dosi”.

I risultati dello studio sono stati presentati al Congresso della Società Europea di Oncologia Medica 2022 a .

Image:Getty Images
Fonte: EuroNews (Questo esame del sangue può rilevare diversi tipi di cancro prima della comparsa dei sintomi
)

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare