La disintossicazione è possibile anche a casa! Prova a fare della dieta mono il tuo nuovo compagno

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Detox con dieta mono

Una volta che il fervore festivo si placa, l’unica parola che potrebbe essere nella tua mente è disintossicazione! È sempre bene riportare l’attenzione sulla salute, soprattutto dopo un lungo periodo di festeggiamenti. Dai deliziosi laddoo ai sughi succulenti, devi rimpinzarti di tutti questi cibi deliziosi, facendo passare in secondo piano i tuoi obiettivi di fitness. Se sei d’accordo, ti stiamo dicendo un modo per ringiovanire la tua salute e disintossicare il tuo corpo. La disintossicazione o la disintossicazione possono diventare un’impresa semplice e regolare con una dieta mono.

Ecco le risposte ai tuoi “cosa, perché e ” per quanto riguarda la dieta mono.

Qual è la dieta mono?

La dieta mono o la dieta monotropica consiste nel consumare lo stesso per tutti i pasti durante il giorno e nel mantenere tale schema alimentare per alcuni giorni. Il programma di dieta è semplice e facile da eseguire. Non ci sono frullati o piatti complessi da tracciare qui!

Avrai voglia di fare “Solo un pasto – a ripetizione” il tuo nuovo mantra in questa sessione di disintossicazione dopo aver ascoltato ciò che il dottor Dimple Jangda, Ayurveda e Gut Health Coach ha da dire nel suo recente post su Instagram.

Perché dovresti fare una dieta mono?

Siamo d’accordo sul fatto che la varietà sia il sale della vita, ma la tua dieta versatile potrebbe mettere a dura prova i tuoi organi digestivi. Il tuo pancreas, fegato, cistifellea, stomaco e intestino non meritano una pausa tanto necessaria?

Quando si adotta una dieta mono, si consuma un pasto semplice ininterrottamente per alcuni giorni. “Poiché non ci sono gruppi alimentari complessi da scomporre, il tuo sistema digestivo impiegherà meno tempo ed energie a calcolare ancora e ancora come digerire un pasto”, condivide il dottor Jangda.

Sapevi che il tuo fegato svolge oltre 500 funzioni? È il più grande organo disintossicante e una parte vitale del sistema di filtrazione primario del nostro corpo. Il tuo fegato fa molte cose contemporaneamente. Converte le tossine in prodotti di scarto, purifica il nostro sangue e metabolizza sostanze nutritive e farmaci per fornire al corpo alcune delle sue proteine ​​più importanti.

Una dieta mono rende il fegato leggermente meno occupato. Poiché la tua dieta è semplice e prevedibile, il tuo fegato adempie rapidamente ai suoi obblighi digestivi. Ora, c’è una maggiore concentrazione sull’eliminazione delle tossine dal tuo corpo.

Come dovresti fare la dieta mono?

La regola d’oro da ricordare è “Pasto semplice non significa pasto carente dal punto di vista nutrizionale”. L’ coach della salute sottolinea: “Non andare agli estremi. Non seguire una dieta mono con un solo alimento. Capiamo che “solo cioccolatini ogni giorno” potrebbe essere un sogno d’infanzia che si avvera, ma può essere pericoloso per la salute. Così potrebbe vivere solo di mele o banane o pompelmi. Non illuderti nel pensare che mangiare frutta sia sempre salutare. Un singolo alimento non può soddisfare le esigenze nutrizionali del corpo. Oltre alle carenze nutrizionali, questa negligenza può anche portare alla perdita muscolare e vari squilibri ayurvedici nel tuo corpo.

“Scegliete invece un pasto vegetariano semplice che sia un sano equilibrio di , proteine ​​e fibre. Un pasto più digeribile», consiglia.

Detox con dieta mono . Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Pasto di scimmia per la disintossicazione

Prima di fare un tuffo nelle profondità di Internet, ecco una semplice ricetta da seguire durante la tua dieta mono: il porridge di fagioli mung, chiamato anche khichdi, può essere preparato seguendo questi semplici passaggi.

ingredienti

  • 6 parti di riso bianco/riso rosso ininterrotto
  • 6 parti di fagioli moong alias grammo verde (ammollati) o qualsiasi lenticchia a tua scelta
  • 6 parti di verdure come carote, barbabietole, patate, piselli e fagioli
    pizzico di assafetida, zenzero fresco, burro chiarificato, curcuma e sale qb

Metodo

1. Mettere a bagno i fagioli mung per 1-4 ore. Quindi, cuocere il riso e i fagioli moong imbevuti in acqua fino a ottenere una consistenza di farina d’avena asciutta. Tienilo da parte.

2. In una padella, aggiungi 1 cucchiaio di burro chiarificato o olio spremuto a freddo a tua scelta, zenzero fresco, un pizzico di assafetida e curcuma.

3. Aggiungere le verdure tritate e cuocere bene.

4. Aggiungi un po’ di sale secondo il tuo gusto.

5. Versare questo nel mix di fagioli di riso cotto. Ecco! È ora di tirare fuori i piatti e i cucchiai.

Questo “Khichdi” rinnoverà la digestione, l’assorbimento e l’assimilazione dei nutrienti. Oltre ’eliminazione degli sprechi, la dieta mono con questa ricetta nutriente renderà glamour i tuoi e la tua , aumenterà la tua e rafforzerà la tua salute generale. È un buon , si potrebbe dire.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare