“Ville tra le nuvole”: il vasto mega resort di Dubai porta il lusso a nuovi livelli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
"Ville tra le nuvole": il vasto mega resort di Dubai porta il lusso a nuovi livelli

Per i visitatori di , Atlantis, The Palm, è sempre stato in cima alla lista delle cose da fare. Dalla sua posizione al timone del Palm Jumeirah, l’ a cinque stelle attira l’attenzione con le sue iconiche tonalità rosa. Ora, però, c’è un nuovo ragazzo in arrivo e sta portando l’esperienza di Dubai a nuovi livelli straordinari.

L’Atlantis The Royal aprirà i battenti nell’ottobre 2022 durante uno spettacolo stellato, portando 17 nuovi bar e ristoranti, un gran numero di luoghi e persino 4.000 meduse nella regione.

“Atlantis The Royal è progettato per un diverso tipo di cliente”, afferma l’amministratore delegato e vicepresidente esecutivo di Atlantis Dubai, Tim Kelly, parlando a Mercato dei viaggi arabiil principale evento internazionale di viaggi e in .

“Avrà una propria identità e personalità con 44 ville tra le nuvole, ognuna con la propria piscina a sfioro che fornisce il livello successivo di lusso e servizio a Dubai.”

Cosa rende il design così spettacolare?

Atlantis The Royal è un colosso, si estende su 17 ettari e ospita 795 camere, dozzine di luoghi di ospitalità e 92 piscine – tra cui una sky pool lunga 90 metri che luccica a quasi 100 metri sopra Palm Jumeirah.

L’edificio da 1,6 miliardi di dollari (1,5 miliardi di euro) è alto 43 piani e presenta una sbalorditiva suite Royal Mansion di 1.100 metri quadrati che costa fino a $ 50.000 (47.000 euro) a notte.

“È progettato per essere vissuto dall’interno guardando verso l’esterno e questo è ciò che è davvero speciale”, afferma Kelly. “Quindi, indipendentemente da dove ti trovi, che sia una stanza, un ristorante, uno spazio pubblico o sulla spiaggia, hai questa bellissima vista arabo Golfo o lo skyline di Dubai”.

Tuttavia, in Atlantis The Royal c’è molto di più della semplice dimensione. Il resort vanta 150.000 metri quadrati di marmo e 90.000 metri quadrati di vetro, l’equivalente di dieci campi da calcio.

Fontane sputafuoco accolgono i visitatori ’ingresso, vorticosi alberi di lava cristallina li attirano all’interno e affascinanti ascensori a diluvio ti trasportano nella magia all’interno.

Dove dovresti mangiare all’Atlantis The Royal?

Con otto ristoranti famosi supportati da chef, un elenco di unici culinario esperienze e quattro bar e lounge, Atlantis The Royal sarà una destinazione gastronomica a sé stante.

In combinazione con le 33 offerte di Atlantis, The Palm, gli hotel gemelli creeranno insieme i punti vendita di cibo e bevande più gestiti da resort nella regione, con un effetto allettante.

A guidare la carica è il peso massimo culinario Heston Blumenthal, che proporrà piatti britannici contemporanei nel suo ristorante Dinner by Heston Blumenthal, giustamente chiamato. Sarà raggiunto dalla leggenda culinaria José Andrés, dalla favorita locale Ariana Bundy e dal moderno chef peruviano Gastón Acurio.

I punti salienti includono anche Nobu by the Beach per il merluzzo nero servito direttamente nelle cabine private e Little Venice Cake Company di Mich Turner per prodotti da forno adatti per regalità.

Nel frattempo, il ristorante Gastronomy, aperto tutto il giorno, ospiterà ben 960 ospiti. I commensali possono scegliere tra 13 punti ristoro, tra cui un banco di frutti di mare, una macelleria e un bancone di pasta fresca.

Quali sono i luoghi migliori per le feste del resort?

Ci sono cinque luoghi di intrattenimento in offerta nel resort, tra cui Cloud 22, Elements, Ling Ling di Tao Group Hospitality, Nobu by the Beach e Resonance di Heston Blumenthal.

Il concetto di bar di Heston Blumenthal, Resonance, è il primo nel suo genere cocktail bar che offrirà un DJ serale e dal vivo, con festaioli in grado di farsi strada a zig zag nell’ di meduse più grande del mondo.

Sulla riva, lo spot sulla spiaggia Seascapes ospiterà un DJ dal vivo, focolari e un’incredibile entrata sul lungomare, anche se è Cloud 22 a rubare davvero la scena, secondo Kelly.

“È uno spazio così speciale con una piscina a sfioro alta 22 piani, con vista sullo skyline di Dubai. Ha il massimo in termini di esclusività e unicità”, afferma.

“Stiamo anche costruendo White Beach stabilimento balneare e voleremo con i migliori DJ del mondo da Ibiza”.

Quali esperienze uniche sono in offerta?

Tutti gli ospiti dell’Atlantis The Royal avranno accesso illimitato al più grande parco acquatico del mondo, Aquaventure. Il sito di 22,5 ettari ospita 26 esperienze marine e sport acquatici e 105 diapositive, tra cui Leap of Faith, una goccia che sfida la che spara agli amanti del brivido attraverso un tubo trasparente circondato da squali.

I visitatori potranno anche assistere alle enormi mostre marine che abbracciano entrambi i resort, tra cui The Lost Chambers Aquarium, il più grande acquario all’aperto della regione. Il parco oceanico ospita 65.000 animali marini e immersioni immersionesnorkeling e programmi di biologia marina.

Se tutto ciò suona un po’ stancante, la spa AWAKEN di 5.045 metri quadrati del resort offre di tutto, dai tradizionali trattamenti olistici alla rigenerativa e benessere terapie.

“Al momento non c’è nient’altro come questo in offerta nel mercato di Dubai”, afferma Kelly. “Abbiamo di tutto, da un tradizionale hammam sensorium a meditazione sessioni con i delfini.

“Tutto è al 100 per cento vegano e mirato al relax e al ringiovanimento totali.”

Image:Getty Images
Fonte: EuroNews (“Ville tra le nuvole”: il vasto mega resort di Dubai porta il lusso a nuovi livelli
)

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare