Una cinquantenne soffre di “sindrome da ictus da salone di bellezza” mentre si lava i capelli: scopri tutto

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
lavaggio dei capelli

Hai mai pensato che lavarsi i capelli in un salone può portare a un ictus? Bene, una visita rilassante al salone si è quasi trasformata in un per un 50enne che ha avuto un ictus durante il lavaggio dei capelli. Per quanto rilassanti siano i lavaggi della testa in salone, l’iperestensione del che entra in gioco posizionandolo sui lavabi può portare a una condizione grave. Questo fenomeno è chiamato .

Ecco tutto ciò che devi sapere sull’ e su questa sindrome.

La donna subisce un ictus durante un lavaggio dei capelli in un salone. Cortesia dell’immagine: Freepik

Una cinquantenne ha un ictus mentre si lava i capelli in salone

Il neurologo di Hyderabad, il dottor Sudhir Kumar, si è rivolto a Twitter per condividere il caso della donna che mostrava sintomi di nausea, vomito e vertigini. “Di recente ho visto una donna di 50 anni con sintomi di vertigini, nausea e vomito, iniziati durante il lavaggio dei capelli con lo shampoo in un salone di bellezza. Inizialmente, è stata portata da un gastroenterologo, che l’ha trattata sintomaticamente”. Ecco tutto ciò che devi sapere sull’incidente. Ecco i tweet del neurologo.

“Inizialmente è stata portata da un gastroenterologo, che l’ha trattata sintomaticamente. I sintomi non sono migliorati e il giorno successivo ha sviluppato un lieve squilibrio mentre camminava. Mi è stata indirizzata per un parere. I sintomi non sono migliorati e il giorno successivo ha sviluppato un lieve squilibrio mentre camminava. Mi è stata indirizzata per un parere. Aveva lievi segni cerebellari destro. Il cervello della risonanza magnetica ha rivelato un infarto nel territorio cerebellare inferiore posteriore destro, l’angiografia della risonanza magnetica ha mostrato un’ipoplasia vertebrale sinistra”, ha scritto il dottor Kumar in un altro tweet.

si verifica la sindrome dell’ictus da salone di bellezza?

Il dottor Vinay Goyal, direttore di Neurologia, Institute of Neurosciences, Medanta, Gurugram, Haryana, lo spiega come una sindrome che si verifica quando il collo è iperesteso in una certa misura a di uno scatto o di una certa pressione mentre ci si lava i capelli e si rimanere in tale posizione per un lungo periodo di tempo. L’iperestensione del collo può causare la compressione dell’arteria semplicemente cambiando posizione, oppure le ossa possono scivolare leggermente sull’altra, provocando la dissezione dell’arteria carotidea o vertebrale. La dissezione è una rottura del vaso sanguigno, che provoca un coagulo di sangue che viaggia al cervello e provoca un ictus.

I sintomi dell’ictus

Spiegando ulteriormente la sindrome, il dottor Shruti Vadke, neurologo consulente, Manipal Hospitals, Baner, Pune, ha affermato che questo tipo di ictus è associato ai massaggi del collo, chiamati dissezione dai chiropratici. “Ci sono quattro vasi sanguigni che passano il sangue al cervello attraverso le parti anteriore e posteriore del collo. Quando si verifica un ictus a causa di un blocco nei tubi sanguigni nella parte posteriore del collo, si parla di ictus circolatorio posteriore.

sintomi di ictus
Quali sono i sintomi dell’ictus? Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Secondo l’, alcuni dei sintomi comuni di un ictus anteriore includono una debolezza unilaterale di un braccio, la caduta del viso e la difficoltà nel parlare. Questi sintomi sono comunemente associati ’ictus. Considerando che, i sintomi della circolazione posteriore includono anche alcuni sintomi diversi. Problemi improvvisi di equilibrio e coordinazione, difficoltà nel camminare, cadute o squilibrio, insorgenza di vertigini, nausea o vomito, aumento del mal di testa, offuscamento della o perdita della vista sono alcuni sintomi di cui le persone devono essere consapevoli.

Dovresti essere preoccupato?

Il dottor Goyal avverte le persone di stare attente, ma non c’è bisogno di farsi prendere dal panico. Lo definisce un evento raro poiché milioni di persone visitano i saloni per massaggi e lavaggi dei capelli, ma questo non accade. “In questo caso, il paziente ha 50 anni e ha l’ipertensione controllata. Gli ictus diventano più comuni con l’avanzare dell’età a causa di una varietà di cause come un’arteria ostruita (ictus ischemico) o la perdita o lo scoppio di un vaso sanguigno (ictus emorragico) e alcuni fattori di rischio aggiuntivi come il fumo, la pressione alta (ipertensione), obesità, livelli elevati di colesterolo, diabete e consumo eccessivo di alcol”, spiega.

Tuttavia, consiglia al personale del salone di prestare attenzione durante il lavaggio e il massaggio dei clienti, soprattutto quando si frequentano gli anziani. È meglio richiedere massaggi delicati piuttosto che massaggi vigorosi poiché esercitano “pressione sui vasi sanguigni, che potrebbe portare a un ictus cerebrale”. Si consiglia inoltre ai clienti di consultare il proprio medico prima di sottoporsi a massaggi se soffrono di un problema di salute sottostante.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare