Novak Djokovic batte Nick Kyrgios in quattro set vincendo il settimo titolo di Wimbledon e il 21° Grande Slam

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ha battuto Nick Kyrgios vincendo il titolo di singolare maschile a per la settima volta e la quarta consecutiva.

La testa di serie numero 1 della e la testa di serie numero 3 del sono arrivate da un set down per battere l’australiana non testa di serie in quattro set, 4-6, 6-3, 6-4, 7-6 (7-3). ).

Porta il numero di titoli del Grande Slam a 21 per Djokovic, che ora ha 35 anni, superando ma portandolo comunque uno dietro al detentore del record . Solo Federer ha vinto più titoli a Wimbledon, con otto.

Il 27enne Kyrgios stava giocando la sua prima finale del Grande Slam, non avendo mai superato i quarti di finale in 29 precedenti apparizioni del Grande Slam, e l’ultima volta che è arrivato così lontano è stato sette anni e mezzo fa.

nelle partite precedenti, nella corsa alla finale l’australiano ha monologato, ha urlato contro se stesso o il suo entourage, ha trovato ragioni per non essere d’accordo con l’ di sedia (e si è guadagnato un avvertimento per aver imprecato) e ha lanciato una bottiglia d’.

Ma è stato gentile nella sconfitta, elogiando il suo avversario e la folla. C’erano timori per una relazione lunatica, ma invece, i discorsi in campo post-partita dei giocatori sono stati conditi da risate e applausi.

È stata la terza partita consecutiva in cui Djokovic è tornato da un set down per vincere. Ha cancellato uno svantaggio di due set contro la testa di serie numero 10 Jannik Sinner e in semifinale, quando la testa di serie numero 9 Cameron Norrie ha conquistato il primo set.

Nel secondo set, con Djokovic che serve sul 5-3, Kyrgios è andato ad amare-40, un trio di break point. Ma Kyrgios ha giocato un paio di ritorni casuali e Djokovic alla fine ha tenuto. E poi nel terzo set, con Kyrgios che serve sul 4-4, 40-0, si è lasciato sfuggire di nuovo un gioco apparentemente serrato, con Djokovic che ha infranto lì.

Kyrgios, che è al 40° posto in classifica, stava tentando di diventare il primo campione senza testa di serie maschile a Wimbledon dai tempi di Goran Ivanisevic nel 2001. Ivanisevic è ora l’allenatore di Djokovic ed era nel box degli ospiti del campo centrale per la partita.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare