La Spagna chiude lo spazio aereo e ritarda 300 voli mentre i detriti dei razzi cinesi precipitano a terra

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
La Spagna chiude lo spazio aereo e ritarda 300 voli mentre i detriti dei razzi cinesi precipitano a terra

La ha chiuso brevemente parte del suo spazio venerdì dopo che un enorme pezzo di un cinese è precipitato a terra.

Il razzo Long March 5B (CZ-5B) – decollato dalla Cina quattro giorni fa – ha iniziato a disintegrarsi quando è rientrato nell’atmosfera terrestre questa mattina.

Temendo che i detriti in caduta costituissero una minaccia per i voli, spagnolo il controllo aereo ha chiuso lo sopra la regione nord-orientale della Catalogna e altre tre regioni.

“A causa del rischio associato al passaggio dell’oggetto spaziale CZ-5B attraverso lo spazio aereo spagnolo, i voli sono stati totalmente limitati dalle 9:38 alle 10:18 (0838-0918 GMT) in Catalogna e in altre comunità”, di Catalogna ha detto il servizio di emergenza sul suo account .

Secondo l’operatore aeroportuale spagnolo Aena, 300 voli dei 5.484 previsti per operare venerdì nei suoi 46 aeroporti spagnoli sono stati ritardati a causa delle restrizioni al .

Che fine ha fatto il razzo cinese caduto sulla Terra?

I resti della Lunga Marcia 5B sono rientrati nell’atmosfera alle 18:08 ora di Pechino (1008 GMT). Lo stadio centrale del razzo era lungo 30 metri e pesava circa 20 tonnellate.

La maggior parte dei detriti è bruciata, ma alcuni sono atterrati nell’Oceano Pacifico a circa 1.000 chilometri a sud-ovest di Acapulco in .

Il razzo decollato il 31 ottobre da sud Cina per consegnare l’ultimo modulo della .

È stato il quarto del Long March 5B dal suo lancio inaugurale nel maggio 2020.

Al suo primo dispiegamento, frammenti dei propulsori del razzo sono atterrati sulla Costa d’Avorio, danneggiando diversi edifici nella nazione dell’ occidentale, sebbene nessun lesioni sono stati segnalati.

I detriti del secondo volo sono atterrati innocui nell’Oceano Indiano, mentre i resti del terzo sono caduti nel Mare di Sulu nelle Filippine.

Il rientro di un razzo nell’atmosfera è una pratica internazionale comune, Zhao Lijian, portavoce del Cinese Ministero degli Esteri, ha detto.

Zhao ha affermato che la probabilità di causare danni alle attività aeronautiche e al suolo era “estremamente bassa”.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare