Il vaccino Covid-19 è un must, ma qui ci sono 5 vaccini per adulti che non dovresti ignorare

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
vaccini per adulti

Prima del -19, ogni volta che sentivamo parlare di vaccinazione, pensavamo che fosse solo per i bambini. Ma non è così. La vaccinazione è necessaria anche per gli adulti. I sono importanti per proteggere il tuo corpo dalle malattie infettive perché alcuni vaccini per l’infanzia potrebbero non fornire un’immunità permanente. I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) affermano che la tua età, , , dove viaggi e problemi di potrebbero metterti a rischio di malattie e questo può essere prevenuto con la vaccinazione.

A seconda del loro stile di vita, salute e altri fattori, gli adulti possono richiedere varie vaccinazioni. Tuttavia, dovresti essere consapevole che nessun vaccino è efficace al 100% e non può proteggerti completamente dal contrarre alcuna malattia. Tuttavia, le vaccinazioni sono fondamentali per ridurre il rischio di contrarre una malattia e ridurre le possibilità di ammalarsi gravemente.

5 vaccini per adulti di cui hai bisogno

Ecco un elenco di vaccini per adulti che devi ottenere per scongiurare le malattie:

1. Vaccino antinfluenzale (influenza)

Il virus dell’influenza infetta il naso, la gola e i polmoni e provoca l’influenza, una malattia respiratoria contagiosa. Può provocare malattie da lievi a gravi, ospedalizzazione e persino la morte. Ogni anno è obbligatoria la vaccinazione contro l’influenza stagionale per tutti gli adulti. Il vaccino antinfluenzale è particolarmente importante per le persone con condizioni di salute croniche. Alcuni vaccini inoltre non sono consigliati per una determinata popolazione, come quelli con sistema immunitario compromesso o condizioni mediche.

Prendi un vaccino antinfluenzale per proteggere il tuo corpo. Immagine gentilmente concessa da: Adobe Stock

2. Vaccino contro l’epatite A

Un bambino riceve la prima dose del vaccino contro l’epatite A di età compresa tra 12 e 23 mesi e la seconda dose viene somministrata sei mesi dopo la prima. I bambini che sono più grandi e non hanno mai ricevuto una vaccinazione dovrebbero farlo tra i 2 ei 18 anni. Gli adulti che desiderano proteggersi dall’epatite A ma non hanno mai ricevuto un vaccino possono farlo. Inoltre, coloro che interagiscono spesso con persone infette da HIV o malattie epatiche croniche dovrebbero essere vaccinati. Anche coloro che hanno viaggiato ’estero o sono ad alto rischio di contrarre la malattia sul dovrebbero assumere questo vaccino.

Leggi anche: La vaccinazione fa bene all’epatite nei bambini: motivi per cui è vitale

3. Epatite B

È necessario che tutti gli adulti di età compresa tra 19 e 59 anni vengano vaccinati contro l’epatite B. Il è colpito da questa malattia. Inoltre, si consiglia agli adulti di età pari o superiore a 60 anni con fattori di rischio di epatite B di ottenere il vaccino. Non è specificamente consigliato vaccinarsi contro se non si è a rischio. Tuttavia, se appartieni a quel gruppo, puoi ottenere il vaccino contro l’epatite B se lo desideri.

4. Virus del papilloma umano (HPV)

Il vaccino contro il papillomavirus umano è raccomandato per ragazzi e ragazze di età compresa tra 11 e 12 anni. Gli adolescenti e i giovani adulti che iniziano la serie di vaccinazioni più tardi, tra i 15 e i 26 anni, dovrebbero ricevere il vaccino in tre dosi. Ci sono meno vantaggi per la vaccinazione contro l’HPV in questa fascia di età perché più persone sono già state esposte all’HPV. Il vaccino HPV Gardasil 9 ha ricevuto l’approvazione dalla Food and Drug Administration per l’uso sia nei maschi che nelle femmine di età compresa tra 9 e 45 anni. Il virus comune HPV è stato anche collegato al cancro, il che rende importante vaccinarsi contro la malattia.

vaccini per adulti
Il vaccino HPV è un must per le donne. Immagine gentilmente concessa da: Adobe Stock

5. Tetano, difterite e pertosse (Tdap o Td)

Il Tdap viene in somministrato una volta alle 11 o alle 12. Il consiglio migliore è di ottenere una vaccinazione Tdap il prima possibile se non ne hai mai avuto uno. Se sei , hai bisogno di una dose extra di Tdap, e se sei ferita, potresti anche aver bisogno di una dose extra di Td o Tdap. Inoltre, le donne dovrebbero ricevere una dose del vaccino Tdap durante ogni gravidanza, idealmente tra le settimane 27 e 36. Tdap può proteggerti dai problemi respiratori causati da trisma (tetano), pertosse (pertosse) e difterite. Si consiglia di ottenere un booster ogni dieci anni.

Scopri quali sono le vaccinazioni suggerite per te quando visiti il ​​tuo medico o operatore sanitario al tuo prossimo appuntamento!

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare