Giornata mondiale del diabete: i farmaci per il diabete possono aiutarti a perdere peso?

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Persone diabetiche ad alto rischio di cataratta

Circa 74 milioni di persone convivono con il diabete in . Con l’aumento dei tassi di obesità, si prevede che anche la prevalenza del diabete aumenterà ulteriormente in India. È noto che l’obesità è uno dei maggiori fattori di rischio per il . Con una significativa , è stato dimostrato che in un gran numero di casi si verifica anche la remissione del diabete. Finora, tuttavia, il trattamento dell’obesità e del diabete doveva essere svolto indipendentemente l’uno dall’altro. In effetti, uno dei problemi con i vecchi farmaci antidiabetici l’insulina, le sulfoniluree e il pioglitazone è l’aumento di peso che li accompagna. Quindi, mentre i livelli di zucchero di solito sono sotto controllo, uno degli effetti collaterali indesiderati di questi medicinali è stato l’aumento di peso.

Comprendiamo gli effetti dei sulla perdita di peso!

I farmaci per il diabete riducono il rischio di obesità?

Ci sono alcuni farmaci noti per essere neutri rispetto al peso, ad esempio metformina e inibitori della DPP4. Più recentemente, tuttavia, due gruppi di agenti, i farmaci SGLT2 e gli agonisti del recettore GLP1 (GLP1RA) sviluppati per controllare il diabete si sono rivelati efficaci nell’aiutare i pazienti a perdere peso.

? per gentile concessione: Shutterstock

Mentre la perdita di peso con i gruppi SGLT2 è modesta, quella del GLP1RA è piuttosto notevole. In effetti, quest’ultimo gruppo di farmaci è stato approvato in alcuni paesi come agenti dimagranti. Il problema con il GLP1RA è che erano per lo più iniettabili. Quindi, molte persone non erano molto desiderose di iniziare a usarle. Con lo sviluppo del semaglutide orale, il problema è stato risolto. La semaglutide orale è infatti il ​​primo “peptide in una pillola”.

Gli analoghi del recettore GLP1 hanno ulteriori vantaggi. Oltre alla perdita di peso e al controllo della glicemia, sono anche cardio-protettivi e hanno dimostrato di proteggere dalle malattie cardiovascolari aterosclerotiche.

I vanno oltre le basi

I farmaci SGLT2 hanno anche molti altri vantaggi oltre al controllo della glicemia e alla riduzione del peso. Soprattutto, prevengono l’. I cardiologi ora usano questo farmaco come prima linea nel trattamento dell’insufficienza cardiaca, anche in quelli senza diabete. I farmaci SGLT2 hanno anche un effetto di protezione renale. Quindi, i nefrologi hanno iniziato a usare questi farmaci per proteggere i reni anche in quelli senza diabete.

farmaci per il diabete
I farmaci per il diabete possono aiutarti a perdere peso? Scopriamolo. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

I farmaci SGLT2 e gli analoghi del recettore GLP1 possono essere utilizzati insieme ad altri farmaci antidiabetici orali, nonché ’insulina. Pertanto, il trattamento del diabete ha fatto molta strada con l’introduzione di questi nuovi agenti. Alcuni degli agenti SGLT2, ad esempio apagliflozin, sono ora disponibili in forma generica. Ciò ha reso il farmaco più conveniente e quindi disponibile per una sezione più ampia di persone che vivono con il diabete in India.

(Disclaimer: le opinioni e le opinioni espresse nell’articolo sono dell’autore.)

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare