Care future mamme, questi 6 consigli possono proteggervi dalle malattie trasmissibili

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
prevenzione della dengue

La gravidanza è una fase delicata per ogni donna. È necessario uno sforzo extra per proteggersi da infezioni, virus e malattie durante questo periodo per il bene della tua salute e del benessere del bambino. Quindi, è importante sapere prevenire le malattie trasmissibili durante la gravidanza.

Health Shots ha contattato la dott.ssa Radha S Rao, consulente ostetrico e ginecologo, Apollo Cradle and Children’s Hospital, Bengaluru, per saperne di più sulle malattie trasmissibili, su come possono colpire le donne in gravidanza e su come proteggersi dalla loro diffusione.

Cosa sono le malattie trasmissibili?

Le malattie trasmissibili sono malattie che diffondono gravemente da una persona infetta. Si trasmette attraverso il contatto diretto con acqua, cibo o aria contaminati, punture di insetti e fluidi corporei. Essere suscettibili a qualsiasi malattia durante la gravidanza è una complicazione sia per la madre che per il bambino.

I casi di sono in rapido aumento e le donne in gravidanza devono prendere le dovute precauzioni. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Il sistema immunitario di una donna si indebolisce durante la gravidanza a dei cambiamenti che subiscono i corpi mettendoli a rischio di infezioni. Le malattie trasmissibili possono causare problemi al feto in via di sviluppo attraverso la trasmissione dalla madre. Le malattie trasmissibili durante la gravidanza possono portare a permanenti, difetti alla nascita nei neonati e anche complicazioni durante la gravidanza. Agenti patogeni come , virus, funghi e protozoi causano malattie trasmissibili.

Alcune malattie trasmissibili possono essere problemi minori, con sintomi di breve durata. Ma alcuni potrebbero essere critici e persino pericolosi per la vita. A seconda della salute generale e del sistema immunitario di una persona, la gravità dei suoi sintomi può cambiare. Alcune malattie trasmissibili che colpiscono le future mamme sono il citomegalovirus (CMV), l’afta epizootica (infezioni enterovirali), l’epatite B, il virus dell’immunodeficienza umana (HIV/AIDS), la rosolia ( tedesco) e la varicella-zoster (varicella e herpes zoster ). Malattie stagionali e malattie come malaria e dengue, ecc. sono anche un rischio durante la gravidanza quando il sistema immunitario è per accogliere il bambino.

6 consigli per prevenire le malattie trasmissibili

1. Ridurre l’esposizione alla saliva e alle urine

Un virus chiamato citomegalovirus (CMV) può causare problemi a una donna incinta se è infetta e potrebbe finire per trasmettere questo virus alla prole in via di sviluppo. Le donne in gravidanza possono ridurre il rischio del virus riducendo il contatto con la saliva e l’urina di neonati e bambini piccoli non condividendo cibo, utensili o tazze con un bambino.

2. Lavarsi le mani accuratamente e regolarmente

Le mani sono il portatore diretto di infezioni e virus in quanto entrano in contatto diretto con vari oggetti. Una corretta igiene delle mani è importante. Le mani sporche sono sufficienti per trasportare l’ che causa il virus e fa ammalare una persona. Le donne incinte dovrebbero lavarsi le mani frequentemente per evitare infezioni o trasportare germi. Anche la frutta e la verdura non lavate possono portare infezioni e quindi è pratica lavare e pulire accuratamente tutto prima del consumo

tieni le mani pulite
L’igiene delle mani è fondamentale per evitare la diffusione di malattie. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

3. Mantenere l’igiene

L’igiene è un passo fondamentale per prevenire le malattie trasmissibili. Le donne incinte devono evitare qualsiasi caso in cui vengano a contatto con germi sotto forma di acqua contaminata, aria inquinata e cibo stantio.

4. Evitare l’interazione con le persone infette

Dovrebbero evitare luoghi affollati, soprattutto nel primo trimestre. Una donna incinta deve evitare una stretta interazione con le persone che mostrano i sintomi di un’infezione. Fai attenzione se nelle vicinanze ci sono pazienti con infezioni come la varicella o la rosolia.

5. Fai il test per le malattie sessualmente trasmissibili

Alcune persone hanno malattie IST come l’HIV e l’epatite B. Di solito non manifestano i sintomi della malattia. È fondamentale sapere se si soffre di una di queste condizioni. Effettuare tutti i test necessari e verificare con il medico eventuali misure preventive per ridurre il rischio che il bambino venga infettato.

Modi per stare al sicuro durante la gravidanza
Ottieni i tuoi vaccini in tempo! Immagine per gentile concessione: Shutterstock

6. Garantire vaccinazioni adeguate

I medici prescrivono vaccinazioni per le donne in gravidanza. Questi devono essere presi entro il tempo prescritto per evitare complicazioni o infezioni durante il termine. Le vaccinazioni appropriate somministrate al momento opportuno aiutano le donne in gravidanza a rimanere in buona salute. Vaccinarsi contro l’ è fondamentale durante la gravidanza.

Inoltre, le vaccinazioni possono aiutare a prevenire che il bambino si ammali o sviluppi problemi di salute per tutta la vita.

L’ultima parola

Le malattie trasmissibili possono essere pericolose se non diagnosticate e trattate correttamente. Le future mamme dovrebbero prendere adeguate precauzioni e misure per prevenire le malattie trasmissibili. Le infezioni legate alla gravidanza possono danneggiare sia la madre che il nascituro attraverso la trasmissione verticale. Le precauzioni e i suggerimenti sopra menzionati sono necessari per garantire che le donne abbiano una gravidanza sana e un bambino .

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare