Web Summit 2022: la tecnologia dovrebbe salvare non uccidere persone, afferma la first lady ucraina Olena Zelenska

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Web Summit 2022: la tecnologia dovrebbe salvare non uccidere persone, afferma la first lady ucraina Olena Zelenska

In un’apparizione a sorpresa al Web Summit martedì, la first lady ucraina Olena Zelenska ha pronunciato un discorso appassionato chiedendo l’aiuto della comunità tecnologica nella lotta del suo paese contro l’invasione russa.

“La tua professione prescelta – il tuo campo di competenza – è ora un campo di battaglia nella guerra della Russia contro l’Ucraina”, ha detto Zelenska ai partecipanti alla di apertura del più grande evento tecnologico d’ a Lisbona.

“Le distopie di cui leggiamo nei romanzi di fantascienza e tutte le minacce di distruzione di vite umane sono molto più vicine di quanto si pensi. Lo abbiamo sentito in Ucraina a causa del terrore russo, perché la Russia mette la tecnologia al servizio del terrore”.

Discutendo del ruolo della tecnologia nel conflitto, la first lady ha condiviso i resoconti delle vittime che sono state uccise o mutilate in attacchi con droni e missili effettuati da quando la Russia ha iniziato la sua invasione del paese a febbraio.

La tecnologia, ha detto, è stata ampiamente utilizzata per “i colpi terroristici della Russia” piuttosto che per aiutare il popolo ucraino.

“Credo che la tecnologia debba essere utilizzata per creare, e aiutare le persone, non per distruggere. Credo che tale tecnologia sia il futuro. Se non lo è, semplicemente non ci sarà un futuro a cui guardare con impazienza”, ha affermato. disse.

“Sei la forza che muove il mondo. Hai un potenziale e tecnologie che possono aiutare, ma non distruggere. Sono certo che, aiutando l’Ucraina, puoi muovere il mondo nella giusta direzione. Quindi ti invito a farlo . Facciamolo assieme”.

Zelenska: “Le nostre grandi vittorie consistono in quelle piccole”

La Russia ha continuato a prendere di mira le infrastrutture critiche dell’Ucraina con raffiche di missili, con attacchi che hanno colpito anche edifici civili condomini e .

“Essi [Russia] stanno attaccando le nostre centrali elettriche, ci sono blackout ovunque nel Paese… ora, ogni giorno, non abbiamo , comunicazioni e per ore”, ha detto la first lady.

Discutendo il della sua nuova fondazione, che è stata fondata a settembre e cerca di raccogliere fondi per scopi medici, educativi e umanitari in Ucraina, Zelenska ha anche parlato della crescente crisi di salute mentale nel paese.

“Credo che la nostra grande vittoria consista in piccole vittorie. Piccole vittorie di ogni persona. Vittorie sul , sulla fame e sulla disperazione”, ha detto Zelenska.

La sua apparizione al Web Summit è stata un’altra opportunità per entrare in contatto con la comunità internazionale in merito al conflitto in corso, come ha fatto anche suo marito, il presidente dell’Ucraina Volodymr Zelenskyy, in occasione di eventi, vertici e conferenze dall’inizio della guerra.

A maggio, Zelenska ha parlato a un incontro presso la dell’Ucraina durante l’incontro del World Economic Forum (WEF) a Davos.

L’Ucraina è diventata un argomento caldo al Web Summit, iniziato martedì e che questa settimana vedrà fino a 100.000 partecipanti scendere nella capitale portoghese.

Una lite sulla libertà di parola è scoppiata dopo che i delegati ucraini si sono lamentati con gli organizzatori del fatto che Grayzone, un controverso sito web di estrema sinistra che aveva pubblicato articoli filo-russi ritenuti propaganda, era stato invitato all’evento. L’invito è stato successivamente annullato da Web Summit.

“Facciamo del nostro meglio per ascoltare i nostri partecipanti o i partner dei relatori. Ma in questo caso, c’è stato un notevole contraccolpo nei confronti dei partecipanti che erano stati sul sito Web per diversi mesi e le persone non li avevano notati o certi le persone li hanno notati”, Paddy Cosgrave, CEO e co-fondatore dell’evento, ha detto a Euronews Next.

“Il nostro lavoro è, credo, di spingere i confini del dibattito e del discorso”, ha detto.

Circa 60 start-up ucraine partecipano al Web Summit di quest’anno.

Oltre all’apparizione di Zelenska, giovedì si rivolgerà ai partecipanti anche Mykhailo Fedorov, vice primo ministro e ministro della trasformazione digitale dell’Ucraina.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare