Sindrome della persona rigida: qual è il raro disturbo neurologico che è stato diagnosticato a Celine Dion?

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Sindrome della persona rigida: qual è il raro disturbo neurologico che è stato diagnosticato a Celine Dion?

La ha rivelato che le è stato diagnosticato un raro disturbo neurologico che l’ha resa incapace di esibirsi.

In un emozionante pubblicato in francese e in inglese giovedì su Instagram, Dion ha affermato che la stava causando spasmi che influivano sulla sua capacità di camminare e cantare.

“Recentemente mi è stato diagnosticato un disturbo neurologico molto raro chiamato sindrome della persona rigida che colpisce qualcosa come una persona su un milione”, ha detto.

“Purtroppo gli spasmi colpiscono ogni aspetto della mia quotidiana, a volte causando difficoltà quando cammino e non permettendomi di usare le mie corde vocali per cantare come sono abituato”.

Cos’è la sindrome della persona rigida?

La sindrome della persona rigida provoca rigidi e spasmi muscolari dolorosi, che possono essere innescati da cose come rumori forti o tocco leggero.

Secondo il National Institute for Neurological Disorders and Stroke (NINDS), la sindrome della persona rigida è caratterizzata da “posture anormali, spesso curve e irrigidite” e colpisce il doppio delle donne rispetto agli uomini.

Le persone che soffrono di questo disturbo possono essere troppo disabili per muoversi, camminare o uscire di casa perché i rumori della strada, come il suono di un clacson, possono scatenare spasmi e cadute.

Il disturbo viene spesso diagnosticato erroneamente come morbo di Parkinson, sclerosi multipla, fibromialgia o e fobia, ma una diagnosi definitiva può essere fatta con un esame del sangue.

Cosa causa la sindrome della persona rigida?

Gli scienziati devono ancora individuare la causa della sindrome della persona rigida, ma la ricerca suggerisce che potrebbe essere causata da una reazione autoimmune.

Il sistema immunitario sembra attaccare una proteina chiamata decarbossilasi dell’acido glutammico (GAD) che aiuta la produzione di un importante neurotrasmettitore – o messaggero chimico – nel cervello.

Le persone con sindrome della persona rigida hanno livelli elevati di anticorpi GAD che possono essere misurati nel sangue.

Molti pazienti con sindrome della persona rigida hanno anche un’altra autoimmune come diabete, tiroidite e vitiligine, o perniciosa, una condizione autoimmune in cui l’intestino non può assorbire correttamente la vitamina B12.

La sindrome della persona rigida può essere curata?

Non esiste una cura per la sindrome della persona rigida; i trattamenti attuali possono solo migliorare i sintomi.

Un grave rischio per le persone che soffrono della sindrome della persona rigida è che possono facilmente cadere e subire lesioni. Ma gli ansiolitici, i miorilassanti, gli anticonvulsivanti, gli antidolorifici e la terapia con immunoglobuline possono aiutare a ridurre la rigidità e abbassare la sensibilità al rumore, al tatto e ad altri fattori di stress.

Dion ha detto che non aveva altra scelta che posticipare il suo tour “Courage”, che sarebbe dovuto ricominciare a febbraio dopo diversi ritardi. I suoi spettacoli della primavera sono stati ora spostati al 2024 e i suoi concerti dell’estate 2023 sono stati cancellati del tutto.

Dion, che ha vinto cinque Grammy Awards e due Academy Awards, è l’artista femminile più venduta di tutti i tempi con successi come “I’m Alive” e “My Heart Will Go On”.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ti potrebbe interessare