Più della metà dei turisti che visitano il Regno Unito non lasciano Londra. Ecco cos’altro è in offerta.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Più della metà dei turisti che visitano il Regno Unito non lasciano Londra.  Ecco cos'altro è in offerta.

Il 2023 si preannuncia un anno emozionante per la Gran Bretagna, poiché l’incoronazione del segna un nuovo inizio per i paesi uniti di Inghilterra, Galles e Scozia dopo alcuni anni turbolenti.

“Non solo abbiamo l’incoronazione e un giorno festivo in più, ma ce l’abbiamo Eurovisione anche”, afferma Patricia Yates, CEO di Visit Britain.

“Quindi in una settimana passeremo dalla serietà, dallo sfarzo e dallo sfarzo del incoronazione alla e alla stupidità a tutto tondo che è l’Eurovision. Che opportunità per raccontare la storia della Gran Bretagna”.

Quando è l’incoronazione del re Carlo III?

L’incoronazione del Re avrà luogo sabato 6 maggio alle h Abbazia di Westminster, Londra, con Eurovision il sabato successivo 13 maggio a Liverpool. Ciò offre ai turisti un’eccellente opportunità per visitare alcune delle regioni al di fuori di Londra, spiega Yates.

“Più della metà dei nostri visitatori internazionali non esce da Londra. Quindi portare qualcuno fuori Londra è la vittoria”, dice.

Yates vuole incoraggiare i turisti a esplorare il resto della Gran Bretagna per aiutare a prevenire anche il turismo eccessivo. “Stiamo cercando di promuovere luoghi che non sono gli hotspot, in modo da non ottenere quel sovraffollamento e stiamo cercando di estendere anche la stagione turistica”.

città ospita l’Eurovision 2023?

Sebbene il concorrente del , Sam Ryder, sia arrivato secondo l’anno dopo, ospita il concorso al posto dei vincitori Ucrainache non possono farlo a dell’invasione russa.

Si svolge a Liverpool, la casa dei Beatles e dei potenti il concorso canoro sarà un grande evento per una città che sta andando sempre più rafforzandosi.

Per saperne di più sulla storia musicale della città, assicurati di visitare il Liverpool Beatles Museum e la Beatles’ Story, due musei che raccontano la storia di questa band di fama mondiale.

“Una delle idee che stiamo esaminando sono le città della musica”, afferma Yates.

“Perché così tante città hanno legami molto forti con le band, se pensi ai Giochi del In Birmingham nel 2022 avevano Ozzy Osbourne dei Black Sabbath, quindi la maggior parte delle città ha quel legame musicale.

Se stai cercando di saperne di più sulla ricca storia musicale della Gran Bretagna, assicurati di visitare alcuni degli altri musei musicali della Gran Bretagna, tra cui il Coventry Music Museum e il National Piping Centre di Glasgowche esplora la storia della cornamusa in Scozia.

Se vuoi saperne di più sulla , dove dovresti andare?

Dove posso conoscere la famiglia reale britannica?

“Abbiamo tenuto il Giubileo della Regina quest’anno, quindi questo significa che molti musei e luoghi che avevano già un legame con la Regina hanno già allestito mostre che, a causa della morte della Regina, stanno estendendo”, spiega Yates.

“Quindi quei posti come Holyrood House in Scozia e Sandringham nel Norfolke il Castello di Windsor, sono aperti al pubblico e hanno mostre speciali al momento, quindi è un ottimo momento per venire”.

Se visiti Sandringham, la tenuta reale dove la regina ha trascorso gran parte del suo tempo, nel 2023, assicurati di prenotare un tour safari in Land Rover in modo da poter esplorare gli immensi terreni di questa bellissima tenuta. Ogni tour termina con un classico tè del pomeriggio e i posti sono limitati a sei persone per safari.

Quali altri eventi stanno accadendo in Gran Bretagna nel 2023?

Se i Royals e l’Eurovision non sono abbastanza stellati per te, allora Parco del scuro di Northumberland festeggia anche il suo decimo anniversario nel 2023.

“Lì c’è una campagna molto buia, il che lo rende un posto davvero fantastico per i telescopi spaziali e per osservare i cieli oscuri. Quindi questa è un’ottima offerta turistica, perché il momento migliore per andarci è quando è più buio, quindi è l’inverno”, afferma Yates.

I suggestivi mesi autunnali e invernali sono anche il momento perfetto per guidare la North Coast 500, la risposta della Scozia alla Route 66. 500 miglia di costail percorso ti attraverso le North Highlands, oltre castelli, spiagge aspre e montagne consumate dalle intemperie.

“Sono stati molto astuti lì, perché è essenzialmente un percorso di guida, ma quello che hanno fatto è stato mettere i caricatori per auto elettriche lungo le strade e renderlo davvero sostenibile”.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare