La Super League affronta la UEFA davanti alla Corte di giustizia dell’UE

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

La più alta corte dell’UE ha ascoltato le argomentazioni contro la dagli organizzatori della Super League di breve durata.

Gli avvocati della Super League hanno accusato l’organo di governo del europeo di essere un “ente monopolistico” e di abusare del suo dominio sul .

La UEFA ha risposto in tribunale in , paragonando i club dietro la Super League a un “cartello” e sostenendo di aver difeso gli interessi di base nello sport.

“Un campionato chiuso ai club più ricchi è incompatibile con il modello sportivo europeo, che si basa sul merito”, ha affermato lunedì l’avvocato Donald Slater.

Il processo potrebbe portare al più grande sconvolgimento nel calcio europeo in più di 25 anni.

Il progetto della Super League è fallito al suo lancio nell’aprile 2021 dopo che la maggior parte dei 12 club “canaglia” ha annullato le decisioni sulla propria adesione.

Ma la società formata dai club – ora guidata da Real , e Juventus – ha rinnovato le sue argomentazioni legali alla Corte di dell’.

Il verdetto del processo non è atteso per diversi mesi e non riguarderà i 12 club della Super League, che la prossima stagione giocheranno nelle competizioni UEFA.

La disputa tra la UEFA, la FIFA, l’ente calcistico mondiale e la Super League, sarà seguita da vicino anche da in mezzo ’aumento dei ricavi globali.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare