La febbre non è sempre influenza! 7 condizioni che possono sembrare influenza, ma non lo sono

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
condizioni con sintomi simil-influenzali

Tosse. Starnuto. Brivido. Forse è l’influenza, no? O forse no! L’influenza stagionale è un tipo comune di virale che può essere fatale, specialmente nei gruppi ad alto rischio bambini piccoli, adulti anziani, donne in e quelli con malattie croniche o sistema immunitario indebolito. Tipicamente, la gola, il naso e i polmoni sono colpiti da un’influenza. Questo disturbo respiratorio può essere causato da diversi gruppi di . In tempi di , i sintomi dell’influenza possono essere spesso scambiati per Covid. Vieni, esploriamo alcune condizioni con sintomi simil-influenzali.

Fai attenzione ai sintomi dell’influenza

L’influenza può causare sintomi come febbre, mal di gola, brividi, brividi, dolori muscolari, tosse, congestione, naso che cola, e stanchezza. Anche vomito e diarrea possono essere vissuti da alcune persone. È importante ricordare che non tutti i pazienti influenzali sperimenteranno la febbre.

Health Shots ha parlato con il dottor Charu Dutta Arora, medico consulente e specialista in malattie infettive presso l’Amerihome Healthcare and Asian Hospital, per scoprire le condizioni che possono sembrare influenza ma non sono influenza.

Sei confuso su cosa potresti essere infettato? Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Ecco 7 condizioni con sintomi simil-influenzali:

“Con l’inverno che sta quasi bussando alle nostre porte, lo sforzo post-festivo e i livelli pericolosi di tossine nell’aria, c’è un aumento del numero di casi di tosse, mal di gola, dolori muscolari e debolezza. Questi assomigliano '”influenza”. Ma ci sono altre malattie che assomigliano a questa grave infezione virale e richiedono una comprensione comparativa per un trattamento migliore”, afferma il dottor Arora. Quindi, diamo un’occhiata a queste condizioni:

1.Covid-19

Il virus SARS COV-2 e le sue varianti in continua evoluzione continuano a perseguitarci dal 2019. L’infezione si presenta con sintomi simili come l’influenza, ma è associata a febbre alta, mal di testa, perdita del gusto e dell’olfatto e naso che cola. Uno deve isolarsi fino al test negativo per Covid-19 e trattare di conseguenza.

Leggi anche: Covid-19 e influenza: sconfiggi la minaccia “twindemic” con la vaccinazione, afferma l’

2. Comune raffreddore

Anche una malattia virale, i casi di raffreddore comune quadruplicano durante i mesi invernali. Il comune raffreddore si presenta anche con sorprendenti somiglianze con l’influenza virale. Il fattore più differenziante è il periodo di tempo in cui i sintomi si presentano. L’influenza si presenta generalmente in 1-3 giorni mentre il comune raffreddore può continuare da diversi giorni a una settimana.

condizioni con sintomi simil-influenzali
Il comune raffreddore può essere facilmente. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

3. Faringite batterica

Quasi simile all’influenza, questa infezione da streptococco della gola e delle tonsille può avere linfonodi ingrossati, macchie rosse all’interno della bocca e febbre di alto grado. Non si presenta quasi mai con naso chiuso (che è una caratteristica comune nell’influenza).

4. Polmonite

Una grave infezione batterica/virale/fungina, la polmonite (o il consolidamento del polmone) è una complicanza comune dell’influenza. Una febbre di lunga data, tosse continua e dolore toracico sono caratteristiche classiche dell’infezione polmonare. Il paziente deve essere ricoverato se diagnosticata una polmonite e presenta mancanza di respiro o desaturazione dei nel sangue.

Leggi anche: Come differenziare Covid, influenza suina e influenza stagionale?

5. Bronchite

L’infiammazione delle vie aeree o dei bronchi ha notevoli somiglianze con l’influenza o l’influenza, come tosse fastidiosa/produttiva, congestione nasale e dolore alla gola. Tuttavia, la bronchite può essere dovuta ad allergie o sostanze inquinanti. Inoltre, la tosse in caso di bronchite può estendersi per settimane e potrebbe richiedere steroidi inalatori come trattamento.

6. Mononucleosi infettiva

La mononucleosi infettiva, nota anche come malattia dei baci, è causata dal virus di Epstein Barr. È causato dalla condivisione della saliva, dai baci, dalla condivisione degli utensili o dall’intimità. Un giovane maschio con sintomi di influenza insieme a linfonodi ingrossati, eruzioni cutanee, alto grado di affaticamento e milza gonfia è una presentazione classica di questa infezione.

condizioni con sintomi simil-influenzali
Baciare può diffondere questa infezione. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

7. Meningite

Un’infiammazione mortale delle meningi (strati che circondano il cervello e il midollo spinale) causata da virus o batteri ha sintomi che iniziano come influenza ma sono associati a torcicollo, mal di testa lancinante, febbre alta, vomito, sensibilità alla luce e al suono e confusione . Questa è una malattia grave con elevata morbilità e mortalità.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare