Hai un prurito? Prova questi rimedi casalinghi per curare questa infezione fungina

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
tinea cruris

Nei prossimi giorni, la potrebbe diventare secca e pruriginosa a del freddo invernale. Tuttavia, se stai sperimentando un intenso prurito e irritazione nella parte interna della coscia o nell’inguine, potrebbe essere un prurito. Se ti imbatti in questo termine per la prima volta, spieghiamo di cosa si tratta. Un prurito è un tipo di infezione fungina come dermatite da pannolino, piede d’atleta e mughetto orale. Ma dal momento che compaiono frequentemente nella regione genitale, nell’interno delle cosce o nei glutei, può essere estremamente spiacevole. Fortunatamente, liberarsene è facile!

Arthi Raguram, un esperto di skincare (prodotti per la cura della pelle naturali e biologici), ha parlato a Health Shots di come curare il jock itch a con l’aiuto di rimedi naturali.

Raguram dice: “Il prurito è un’infezione fungina che di solito si verifica in aree come l’inguine e l’interno delle cosce. Si trova comunemente tra gli uomini, ma anche le donne possono avere un prurito. Nelle donne, un prurito da fantino può colpire la pelle intorno all’inguine, l’interno cosce e le screpolature dei glutei. Raramente colpisce la vulva (genitali). Sebbene non danneggi i genitali, avere una sensazione di bruciore in tali parti intime può essere piuttosto fastidioso. Pertanto, trattarlo in tempo è importante”.

Le donne devono prestare particolare attenzione al del prurito. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Quali sono le cause del prurito?

  • Può essere innescato da un certo tipo di fungo che può crescere a causa dell’attrito tra le cosce.
  • A volte, troppa sudorazione o calore nella zona inguinale possono causare prurito.
  • Indossare sintetici attillati o condividere asciugamani o vestiti con altri può anche essere responsabile del verificarsi di un prurito.
  • Le persone coinvolte in movimenti fisici pesanti come la corsa e il jogging hanno maggiori probabilità di sviluppare questa infezione fungina della pelle poiché il rimane intrappolato tra la pelle e i vestiti.
  • L’uso di prodotti per la cura della pelle sbagliati come una crema anti-prurito non è giusto per il tuo tipo di pelle o problema.

Ecco 5 rimedi naturali per sbarazzarsi del jock itch:

1. Aglio

L’aglio è un ingrediente potente per trattare efficacemente il prurito dell’atleta. Contiene allicina, che è nota per prevenire l’infezione batterica, che è la ragione principale del prurito. Basta schiacciare alcuni spicchi d’aglio e mescolarli con cocco o olio d’oliva. Per un ulteriore vantaggio, puoi anche scaldare un po’ l’olio. Applicare questa miscela sulla zona interessata con un batuffolo di cotone e lasciare agire per 20 minuti. Utilizzando un panno di cotone morbido, pulire l’area. Segui questo metodo ogni giorno per ottenere i migliori risultati.

tinea cruris
L’aglio è ricco di numerosi vantaggi. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

2.Aloe vera

L’aloe vera è nota per lenire la pelle irritata. Ha proprietà antibatteriche e infiammatorie, che non solo aiutano a tenere a bada i batteri, ma calmano anche le irritazioni cutanee o qualsiasi sensazione di bruciore. Raschia un po’ di gel di aloe vera fresco e applicalo sulle zone. Puoi anche diluire il gel di aloe vera con acqua naturale. Tenere il gel in posa per 10 minuti e risciacquare con acqua fredda. Puoi applicare il gel di aloe vera due volte al giorno.

Leggi anche: Prurito alle cosce? Dai la colpa a uno di questi 5 motivi

3. Tesoro

Il miele funziona per tutto, incluso il trattamento delle infezioni fungine. Il miele può i germi e impedirne la diffusione poiché è antisettico, antimicotico e antibatterico. Applicare quotidianamente il miele sulla zona della pelle interessata, lasciandolo riposare per almeno un’ora. Dopodiché, risciacqualo. Ripetere l’operazione per una settimana per ottenere i migliori risultati.

4.

L’aceto di mele è ricco di proprietà antimicotiche che combattono i funghi che causano il prurito. È un ottimo rimedio naturale per curare il prurito e aiuta anche a curare la pelle danneggiata. Mescola un cucchiaio di aceto di mele con un cucchiaio di acqua e, con un batuffolo di cotone, strofina le aree con questa miscela. Puoi avvolgere l’area con una garza o una benda per risultati rapidi.

tinea cruris
L’aceto di mele può avere molti benefici per la salute. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

5. Foglie di

Quando si tratta di problemi della pelle, tutti sono consapevoli dei vantaggi delle foglie di neem. Le foglie di Neem possono essere utilizzate per curare malattie fungine come il prurito dell’atleta perché hanno qualità antimicotiche e antibatteriche che sono molto buone per la pelle. Inoltre, contiene qualità terapeutiche che aiutano a calmare la pelle irritata e delicata. Per preparare le foglie di neem in acqua, far bollire alcune foglie in acqua per 4-5 minuti. Applicare il decotto sulla zona interessata utilizzando un batuffolo di cotone imbevuto nella miscela.

Leggi anche: Sindrome di Skeeter: cosa fare se si ha una reazione allergica a una puntura di zanzara?

6. Curcuma

La curcuma è una popolare spezia antinfiammatoria e antimicotica che è stata utilizzata per secoli per riparare la pelle danneggiata. Tratta efficacemente le condizioni della pelle come il prurito, poiché lenisce l’area irritata e previene anche la crescita di ulteriori funghi. Mescolare un pizzico di curcuma con miele o acqua e applicare la pasta. Lasciare agire per 10-15 minuti, quindi risciacquare con acqua fredda. Puoi usare questo metodo ogni giorno.

tinea cruris
La curcuma è una spezia potente e la preferita della pelle. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

7. Olio dell’ del tè

L’olio dell’albero del tè è un potente olio alle erbe estremamente efficace nel trattamento del prurito. Le proprietà antimicrobiche e antimicotiche aiutano con successo a sbarazzarsi del prurito. Protegge anche la pelle da future infezioni. In una ciotola di acqua tiepida, mescolare alcune gocce di olio di melaleuca. Con un batuffolo di cotone, applica la miscela sulle zone interessate e lasciala finché non si asciuga.

Questi semplici rimedi naturali cureranno il prurito dell’atleta in pochi giorni. Quindi, assicurati di seguire questi metodi se soffri di prurito.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare