Hai sempre voluto trasferirti in Germania? Un nuovo visto a punti potrebbe essere solo il biglietto

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Hai sempre voluto trasferirti in Germania?  Un nuovo visto a punti potrebbe essere solo il biglietto

La spera di combattere la sua carenza di qualificati con una nuova “carta delle opportunità”.

Il “chancenkarte” utilizzerà un sistema di punti per consentire ai lavoratori con le competenze richieste di raggiungere Germania più facilmente.

Fa parte di una strategia proposta dal ministro del Hubertus Heil per affrontare il lavoro del Paese carenzeche dovrebbe essere presentato al questo .

Ogni anno verranno stabilite quote a seconda di quali settori hanno bisogno di lavoratori. Per richiedere il regime devono essere soddisfatti anche tre dei quattro criteri seguenti:

  • Una laurea o una formazione professionale riconosciuta dalla Germania
  • Tre anni di esperienza professionale
  • Competenze linguistiche o un precedente soggiorno in Germania
  • Sotto i 35 anni

Attualmente, la maggior parte dei cittadini extracomunitari deve avere un’offerta di lavoro prima di potersi trasferire in Germania. UN per le persone in cerca di lavoro esiste già, ma ci si aspetta che il “chancenkarte” renda più facile e veloce per le persone che cercano di trovare opera in Germania.

I cittadini di alcuni paesi con accordi sui visti possono già entrare Germania per 90 giorni senza visto ma sono autorizzati solo a svolgere un lavoro a breve termine.

La carta opportunità consentirà alle persone di venire a cercare un lavoro o un apprendistato mentre si trovano nel paese piuttosto che presentare domanda dall’estero. I candidati devono essere in grado di dimostrare che possono permettersi di pagare le spese di soggiorno nel frattempo.

I dettagli esatti dello schema devono ancora essere formalizzati.

Perché la Germania ha bisogno di attrarre lavoratori qualificati?

Quest’anno, la carenza di lavoratori qualificati in Germania è salito ai massimi storici. All’inizio di quest’anno, l’Istituto per la sull’occupazione (IAB) ha trovato 1,74 milioni di posti vacanti in tutto il paese.

Nel mese di luglio, carenza di personale ha colpito quasi la metà di tutte le aziende intervistate da Monacobasato sull’istituto di ricerca IFO, costringendoli a rallentare le loro operazioni.

Quali sono i settori più colpiti dalla carenza di personale in Germania?

Un’indagine IFO mostra che il settore dei servizi è il più colpito, in particolare il e industrie di eventi.

Seguono i magazzini e lo stoccaggio, i fornitori di servizi e la produzione, in particolare nei settori degli alimenti, delle apparecchiature per l’elaborazione , dei macchinari e della produzione di metalli. Anche molte attività al dettaglio, imprese di e grossisti hanno segnalato personale carenze.

Le industrie farmaceutiche e chimiche registrano la più bassa carenza di manodopera qualificata. Il settore automobilistico e anche le industrie di ingegneria meccanica stanno soffrendo meno di altri settori.

Image:Getty Images
Fonte: EuroNews ( Hai sempre voluto trasferirti in Germania? Un nuovo visto a punti potrebbe essere solo il biglietto
)

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare