Abbonamento ferroviario da € 9: 52 milioni di biglietti del treno economici venduti in tre mesi mentre i tedeschi abbracciano l’accordo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Abbonamento ferroviario da € 9: 52 milioni di biglietti del treno economici venduti in tre mesi mentre i tedeschi abbracciano l'accordo

Il pass ferroviario tedesco da € 9 scadrà questa settimana, dopo che i viaggiatori hanno acquistato ben 52 milioni di biglietti in tre mesi.

Il pass ultra economico offriva ai passeggeri l’uso illimitato dei treni locali e regionali tra giugno e agosto.

L’offerta scade mercoledì. Ma l’Associazione delle compagnie di tedesche (VDV) ha esortato il a introdurre un sostituto, sostenendo che i viaggiatori hanno acquistato 52 milioni di biglietti.

“Se prendiamo il transizione dei trasporti e il seriamente, dobbiamo agire ora”, ha affermato Oliver Wolff, CEO di VDV.

“Il biglietto ha avuto molto successo e vale la pena pensare di continuarlo”.

Il VDV stima che durante il di offerta siano state risparmiate circa 1,8 milioni di tonnellate di CO2, una riduzione equivalente a piantare 90 milioni alberi.

Cos’è il biglietto tedesco da € 9 e ha funzionato?

A maggio, Deutsche Bahn – autorità ferroviaria – ha introdotto un pass fortemente sovvenzionato per aiutare le persone a far fronte ’aumento dell’ e incoraggiarlo sostenibile.

Il biglietto da 9 euro al mese offriva ai passeggeri l’uso illimitato dei treni locali e regionali tra giugno e agosto.

Il pesantemente sovvenzionato pass è stato estremamente popolare. Oltre alla vendita dei biglietti singoli, 10 milioni di persone con abbonamenti esistenti hanno avuto la differenza tra il prezzo abituale e il biglietto da nove euro rimborsato.

Secondo i sondaggi settimanali condotti da Deutsche Bahn e dall’Associazione delle aziende di trasporto tedesche (VDV) su 6.000 utenti dei trasporti pubblici, gli abbonamenti hanno incoraggiato una persona su cinque a passare a trasporto pubblico per la prima volta. I ricercatori hanno stimato che il 10 per cento dei viaggi effettuati in treno sarebbe stato altrimenti effettuato in auto.

Altre indagini suggeriscono che il trasporto su strada non è diminuito in modo significativo.

UN studia dell’Università tecnica di ha mostrato che mentre il 35% dei 1.000 partecipanti allo studio ha preso l’autobus e treno più spesso, solo il tre per cento utilizzava il proprio meno spesso.

Tuttavia, il leader dello studio Klaus Bogenberger ha affermato che questo potrebbe aumentare nel tempo.

“Non c’era da aspettarsi un cambiamento radicale nel comportamento di tutti i giorni dovuto a una nuova offerta. Ciò rende ancora più importante la percentuale di persone che provano modalità di trasporto alternative alla propria auto”, ha affermato.

“Il risultato importante è che molti hanno integrato il trasporto pubblico nella loro vita quotidiana”.

Il governo introdurrà una sostituzione per l’abbonamento ferroviario da € 9?

L’esperimento è costato circa 2,5 miliardi di euro in sussidi statali e il governo tedesco ha finora escluso di estenderlo ulteriormente. Ma altri suggerimenti in discussione includono un biglietto annuale da € 365 o un’offerta in stile piano telefonico in cui i passeggeri acquistano un budget chilometrico mensile.

Anche altri paesi hanno offerto sovvenzioni viaggio in treno. In Spagnail governo ha annunciato che tutti i treni pendolari (Cercanías e Rodalies) e le linee regionali a media percorrenza che coprono viaggi inferiori a 300 km (rotte Media Distancia) gestiti dall’operatore ferroviario nazionale Renfe saranno gratuiti dal 1 settembre al 31 dicembre

Image:Getty Images
Fonte: EuroNews (Abbonamento ferroviario da € 9: 52 milioni di biglietti del treno economici venduti in tre mesi mentre i tedeschi abbracciano l’accordo
)

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare