9 modi per evitare che gli incubi interrompano il sonno e la tranquillità

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
stress e incubo

Un mostro ti sta inseguendo? Ti presenti agli esami impreparato? Ti sei perso nel deserto? Vedi una persona cara che viene ferita? Tutti hanno incubi e noi li ricordiamo sempre! È sbalorditivo come le nostre menti possano rivivere gli incubi, causando continuo disagio e apprensione. Alcuni incubi sono così inquietanti che potresti non voler chiudere di nuovo gli occhi. Potresti svegliarti con il cuore che ti batte fuori dal petto e ritrovarti a dormire male. Ed è allora che potresti iniziare a chiederti come fermare i .

Perché facciamo brutti sogni?

Bene, rimane un mistero persistente riguardo a sogni e incubi. Secondo il folklore, è un ponte che collega il tuo subconscio al mondo al di là. Questi potrebbero anche essere indicativi del tuo stato d’animo.

Anche se non puoi smettere di avere incubi, puoi ridurre la loro comparsa con pochi passaggi. Ecco come puoi provare a fermare o ridurre i brutti sogni

1. Controllo della :

L’ e lo stress sono i fattori che contribuiscono maggiormente agli incubi. Più la tua è caotica, più disordinato sarà il tuo . , disturbo bipolare e tutti i relativi problemi di salute mentale ti friggono il cervello. Conoscere i fattori scatenanti ti consentirà di rispondere meglio ’ansia e allo stress.

Lo stress può aumentare il rischio di incubi. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

2. Esperienze traumatiche:

Il Disturbo Post Traumatico da Stress provoca incubi. Sfortunatamente, molte persone hanno vissuto esperienze traumatiche. Sopravvivere alla violenza, ai disastri naturali, alla di una persona cara, alla disintegrazione di una relazione e molti altri sono le caratteristiche distintive del disturbo da stress post-traumatico.

Se hai un disturbo da stress post-traumatico, è tempo di cercare aiuto perché non andrà via da solo. E anche se pensi di poterlo gestire bene, continuerà ad avere un impatto sulla qualità della tua vita.

3. Controlla il consumo dei tuoi contenuti:

Qual è il tuo consumo di contenuti prima di andare a dormire? Guardare film horror o leggere contenuti spaventosi causerà incubi. Se ritieni che questo ti stimoli, filtra il contenuto che consumi prima di andare a letto.

4. Esercitati con l’inserimento nel diario

Le tue preoccupazioni nella vita reale emergeranno come incubi. Annotarli ti aiuterà in due modi. Ti consentirà di visualizzare le tue preoccupazioni in modo obiettivo nel formato scritto. Ed è un modo per te di toglierlo dal petto. Le preoccupazioni e le tensioni non svaniranno, ma ti aiuteranno.

5. Indulgi in attività antistress:

Fai un bagno o una doccia caldi e rilassanti 90 minuti prima di coricarti. Questo è un rimedio naturale per cercare di evitare gli incubi. Porterà a un calo della temperatura corporea interna, segnalando al tuo corpo che è ora di dormire. Inoltre, fai esercizi calmanti come meditare, respirare consapevolmente o mettere a tacere i tuoi pensieri.

Leggi anche: I brutti sogni possono segnalare l’insorgenza del morbo di , afferma uno studio

meditazione
Pratica attività che calmano la mente. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

6. Controlla i tuoi farmaci:

Alcuni farmaci inducono incubi poiché influenzano i neurotrasmettitori. Questi includono antidepressivi e barbiturici che influenzano il sonno. Se i tuoi incubi sono iniziati dopo questo processo, parla con il tuo medico.

7. Nessun consumo di alcol o cibo prima di coricarsi:

Mangiare o fare spuntini stimola il metabolismo e fa sì che il cervello sia più attivo invece di rilassarsi. Una mente attiva può portare a incubi. Quindi, controlla il tuo consumo di cibo prima di andare a letto.

L’alcol provoca irrequietezza e sonno disturbato. Contrariamente alla credenza popolare, l’alcol non ti rilassa. Alla lunga, è tutto il contrario.

8. Routine del sonno:

Stabilire una sana routine del sonno è essenziale. L’impostazione delle ore di sonno e veglia ideali è il passo iniziale. Garantire che la tua stanza sia silenziosa, buia e fresca ti consente di dormire sonni tranquilli. E se provoca disturbi, controlla il rumore.

9. Controlla le distrazioni:

La dipendenza da smartphone è ai massimi livelli. Siamo agganciati alle e alle visualizzazioni 24 ore su 24, 7 giorni su 7, senza rendersi conto di come il continuo sbarramento di rumore influisca sulla nostra qualità della vita. Crea una regola niente smartphone, niente laptop e niente TV prima di andare a letto. Limitando queste distrazioni prima di andare a letto, permetti al tuo corpo di rilassarsi.

tempo sullo schermo di notte
Riduci il tempo sullo schermo. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

L’ultima parola

Gli incubi sono normali nonostante siano spaventosi. Tuttavia, stai alla ricerca di un tema costante nei tuoi incubi. L’analisi di questi temi ti darà un’idea del tuo subconscio; è sempre influenzato dalla realtà. E anche se non possiamo essere dettati dai nostri incubi, esserne consapevoli ci porterà a intraprendere azioni correttive nelle nostre vite.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare