Un nuovo esame del sangue economico può rilevare 14 tipi di cancro prima che si diffondano

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Un nuovo esame del sangue economico può rilevare 14 tipi di cancro prima che si diffondano

Il cancro è uno dei principali killer che rappresenta quasi un decesso su sei in tutto il . Il modo più efficace per trattarlo è rilevarlo precocemente e nuovi esami del sangue innovativi offrono speranza su questo fronte.

Secondo l’ente di beneficenza Cancer Research UK, oltre il 90% dei pazienti con cancro intestinale, o cancro alle ovaie sopravvive almeno cinque anni se la malattia viene diagnosticata e trattata nella fase iniziale.

Il problema è che la maggior parte dei pazienti viene ancora diagnosticata in ritardo, rendendo più difficile il del .

I programmi di screening per il cancro al , alla prostata, ai polmoni, al colon-retto e al collo dell’utero possono tutti ridurre significativamente i tassi di mortalità.

Tuttavia, ci sono diverse sfide per la diagnosi precoce: test invasivi e costosi, falsi positivi, ma anche il semplice fatto che attualmente non esistono metodi di screening standard per alcuni tumori come i tumori cerebrali e il cancro del .

Un altro strumento di prevenzione sono state le biopsie liquide, un tipo di esame del sangue in grado di il per i tumori quando questi sono ancora invisibili.

Ma la sensibilità di queste biopsie è solo del 10% circa nel cancro allo stadio iniziale, noto come stadio I, e alcuni tipi di cancro come i tumori cerebrali rimangono non rilevabili.

Un semplice esame del sangue o delle urine

Ora, i ricercatori della Chalmers University of Technology in hanno sviluppato un test semplice e non invasivo che dicono possa rilevare con precisione 14 diversi tipi di tumori in stadio I.

Hanno usato l’ per monitorare i livelli di glicosaminoglicani – un tipo di zucchero che è una parte importante del nostro metabolismo – come biomarcatori per rilevare il cancro nel sangue e nei campioni di urina di 1.260 volontari.

Nel loro studio, pubblicato nel rivista scientifica PNASgli autori hanno affermato che il loro metodo potrebbe rilevare il cancro allo stadio I con una sensibilità fino al 62%.

La specificità del test – la proporzione di veri negativi che prevedeva correttamente – era alta, al 95%, e prevedeva anche dove si trovavano i tumori con un’accuratezza dell’89%.

Gli autori si aspettano che questo semplice test costerebbe meno di $ 50 (€ 47,50), che è da cinque a 10 volte inferiore all’esame medio del sangue per biopsia liquida.

Tuttavia, Francesco Gatto, ricercatore del Karolinska Institute (Svezia) e autore principale dello studio, ha dichiarato al Quotidiano spagnolo El País che ci sono ancora alcuni passaggi prima che questo test possa diventare una pratica medica standard.

“Il prossimo passo è confermare in un campione di oltre 10.000 partecipanti per vedere l’ambiente in cui avrebbe più senso usarlo”, ha detto.

Anche la società statunitense di biotecnologia GRAIL sta lavorando a semplice esame del sangue dice che può rilevare segnali da più di 50 tipi di tumori.

La ricerca di GRAIL ha scoperto che rilevare i tipi di cancro prima dello stadio metastatico IV potrebbe ridurre il numero di decessi correlati al cancro di almeno il 15% entro cinque anni.

Ha anche stimato che se un terzo dei tumori metastatici fosse invece diagnosticato allo stadio III, un terzo allo stadio II e un terzo allo stadio I, la mortalità per cancro sarebbe ridotta del 24%.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare