Storm Hermine: come stanno tornando a casa i viaggiatori bloccati nelle Isole Canarie?

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Storm Hermine: come stanno tornando a casa i viaggiatori bloccati nelle Isole Canarie?

Più di 600 voli da e per le sono stati cancellati durante il fine settimana quando la tempesta Hermine ha colpito l’arcipelago atlantico.

Hermine avrebbe dovuto colpire la popolare destinazione turistica durante il fine settimana come una tempesta tropicale, ma domenica è stata declassata a tropicale.

Dopo tre giorni di piogge torrenziali e inondazioni, il estremo si è finalmente calmato.

Ma un certo numero di viaggiatori rimane sulla isolecon alcune che organizzano “voli di ” per far fronte all’arretrato viaggi annullati.

Perché i voli per le Isole Canarie sono stati cancellati?

Domenica, Eurocontrol, l’autorità europea per il controllo del traffico , ha dichiarato un’allerta “tasso zero” per i voli da e per il Isole spagnolesituata al largo delle coste del Marocco.

Ciò significava che nessun volo poteva decollare o atterrare nell’arcipelago.

Tra venerdì e lunedì sono stati cancellati più di 600 voli, con decine di altri dirottati. La maggior parte delle cancellazioni è avvenuta domenica, quando 540 voli sono stati eliminati.

Tenerife e Gran canaria – due popolari destinazioni turistiche – ha registrato l’impatto maggiore. . . Decine di migliaia di passeggeri entrano ed escono da questi hub ogni giorno.

Molti passeggeri si sono rivolti ai per sfogare la loro frustrazione.

“Attualmente all’aeroporto di Lanzarote. Carneficina totale… 23 voli a bordo, 23 voli in ritardo”, ha scritto l’utente Stephen.

Quando riprenderanno a volare i voli da e per le Isole Canarie?

Il tempo è migliorato e i voli sono ripresi. Tutte le isole sono state declassate a un livello di rischio “verde” dalle autorità meteorologiche spagnole.

Tracker arrivi e partenze per l’aeroporto di Tenerife Nord e Tenerife Sud l’aeroporto mostra un servizio normale, così come il tracker per l’aeroporto di Gran Canaria.

Se il tuo volo è stato cancellato, compagnie aeree sono tenuti a riprenotare su un altro volo.

Alcuni hanno persino lanciato servizi charter speciali per riportare a i viaggiatori bloccati.

Lunedì sera, Ryanair ha organizzato un volo di salvataggio da Gran Canaria all’aeroporto di Cork.

“Un piccolo numero di voli da/per Las Palmas domenica 25 settembre sono stati cancellati a causa delle cattive condizioni meteorologiche e dell’interruzione dell’illuminazione della pista, che erano del tutto al di fuori del controllo di Ryanair”, ha affermato un portavoce di Ryanair in una dichiarazione a CorkBeo.

“Ora che il tempo è migliorato, sono stati organizzati voli di soccorso. Ci scusiamo sinceramente con i clienti per gli eventuali disagi causati a seguito di queste interruzioni meteorologiche”.

Se volo è stato cancellato, posso richiedere un risarcimento?

Di solito, le vittime della cancellazione del volo hanno diritto .

Ma nel caso di un evento “vis major” come una tempesta, le compagnie aeree hanno il diritto di non pagare il risarcimento di cui sopra per cancellazioni e ritardi. ‘Vis major’ in latino significa forza superiore. Si riferisce a eventi che non sono né causati né prevenibili dall’uomo.

Tuttavia, le compagnie aeree dovrebbero comunque fornirti assistenza come l’alloggio o la modifica della prenotazione se il tuo volo è stato influenzato dalle condizioni meteorologiche.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare