Stai attento! Queste abitudini alimentari possono aumentare il rischio di fegato grasso

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
malattia del fegato grasso

Sapevi che il tuo fegato è responsabile della rimozione delle tossine dal tuo corpo? È anche l’organo che aiuta a scomporre il grasso in acidi grassi, il che aiuta a migliorare la digestione. Finora, devi aver capito che esiste un forte legame tra la salute del fegato e il tuo sistema digestivo. Poiché il fegato aiuta a migliorare la digestione, cibi sbagliati può influire sul fegato e non in senso positivo! Il più comune che colpisce le persone è la del fegato grasso.

Per comprendere il legame tra il fegato grasso e le tue alimentari, Health Shots ha contattato il dottor Mrunmaya Panda, gastroenterologo, Aditya Birla Memorial Hospital, Pune.

Qual è il legame tra abitudini alimentari e fegato grasso?

La steatosi epatica non alcolica, o NAFLD, è una delle cause più comuni di malattie del fegato in tutto il mondo. Il dottor Panda spiega che si tratta di una “malattia del fegato in cui vi è un accumulo di grasso nel fegato. Se non diagnosticata o non trattata, può causare gravi complicazioni.

Queste abitudini alimentari possono aumentare il rischio di malattia del fegato grasso. per gentile concessione: Shutterstock

Spiegando ulteriormente le cause della malattia del fegato grasso, ha spiegato che l’obesità e il diabete sono alcuni dei fattori comuni che portano al problema. Tuttavia, abitudini alimentari malsane, mancanza di attività e uno stile di sedentario aumentano anche il rischio di malattia del fegato grasso.

Secondo lo studio pubblicato sull’Iranian Journal of Public Health, la dieta gioca un ruolo fondamentale quando si tratta della salute del fegato. Lo studio ha trovato un’associazione positiva tra cattive abitudini alimentari e un rischio più elevato di NAFLD.

Abitudini alimentari che devi interrompere per il bene della salute del tuo fegato

Sebbene non tutti i cibi siano dannosi per la salute, ci sono alcuni che possono avere un impatto negativo sul fegato. Tenendo presente questo, ecco un elenco di alimenti che devi smettere di mangiare se sei a maggior rischio di sviluppare una malattia del fegato grasso.

Evita grassi e carboidrati malsani

Il dottor Panda spiega che la maggior parte dei cibi che le persone preferiscono mangiare oggi sono ricchi di grassi saturi e carboidrati, il che non fa bene alla salute. Lo pubblicizza come uno dei motivi principali per cui la popolazione più giovane di età compresa tra 12 e 18 anni soffre di fegato grasso più degli anziani. “Il caffè freddo in questi giorni ha un’alta concentrazione di , che porta a una rapida deposizione di grasso”, sottolinea.

Non includere le proteine ​​nella tua dieta

Sebbene sia necessario evitare cibi dannosi per la salute del fegato, è anche fondamentale aggiungere alimenti che promuovono la salute del fegato. Il dottor Panda afferma che le persone che consumano una dieta povera di proteine ​​hanno un rischio inferiore di sviluppare la malattia del fegato grasso rispetto a coloro che mangiavano carboidrati e grassi.

Uno studio pubblicato sulla rivista Liver International ha rilevato che una dieta ricca di proteine ​​e ipocalorica può essere dannosa per il fegato. È meglio aumentare l’assunzione di proteine ​​nella dieta per evitare complicazioni come la steatosi epatica.

Mangiare cibi fritti e confezionati

Non ti piacciono le abbuffate di cibi fritti in stile street? Non volevamo essere portatori di cattive notizie, ma questi alimenti non sono il massimo per il tuo fegato. Il dottor Panda afferma: “Il nostro stile di vita sedentario ci porta anche a mangiare cibi pronti, preconfezionati e fritti, ma tutto ciò porta al fegato grasso”. In effetti, dovresti stare alla larga dai poiché sono ricchi di grassi, sale e calorie, che sono tutti dannosi per la salute del tuo fegato.

malattia del fegato grasso
Evita di mangiare cibi fritti per ridurre il rischio di malattie del fegato grasso! Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Bere alcol ogni giorno

Inutile dire che l’alcol in eccesso può portare a diversi problemi, tra cui la steatosi epatica. Il dottor Panda consiglia alle persone di limitare l’assunzione di alcol per evitare la malattia del fegato grasso. Gli studi hanno dimostrato che il consumo eccessivo di alcol può portare a un accumulo di grassi nel fegato, che si chiama steatosi epatica alcolica.

Oltre a questi, l’ di alcol, la rapida perdita di peso e la malnutrizione portano anche al fegato grasso, aggiunge il dottor Panda.

Nota: sebbene queste abitudini alimentari possano aumentare il rischio di sviluppare una malattia del fegato grasso, è meglio consultare il proprio medico per sapere cosa funziona per te e cosa no.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare