Questa auto elettrica spagnola è progettata per rimpicciolirsi di un metro ripiegandosi per risparmiare spazio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Questa auto elettrica spagnola è progettata per rimpicciolirsi di un metro ripiegandosi per risparmiare spazio

Un’ spagnola scommette sul design di un’ pieghevole per rivoluzionare il modo in cui ci muoviamo in .

Il , attualmente in fase di sviluppo, si chiama Lakota e può ripiegarsi in dimensioni così compatte che tre dei veicoli potrebbero entrare in un normale parcheggio singolo.

Quando si piega, il Lakota tira i suoi motori elettrici, lo sterzo e i freni nelle ruote. Questa tecnologia consente di ridurre le dimensioni della vettura da 3 m a 2 m. Il conducente può quindi uscire dall’auto dalla parte anteriore.

Vecchio concetto, nuovo design

Il concetto di auto pieghevole è stato originariamente concepito dal Massachusetts Institute of Technology (MIT) nel 2010, quando l’istituzione ha chiamato il suo prototipo “CityCar”.

Nello stesso progetto di smart city, il team del MIT ha anche ideato una tecnologia denominata “roboredas” che consente a un’auto di ruotare sul proprio asse una trottola o di girare come una trottola. Il team di lo ha chiamato “O-turn”, dicendo che avrebbe permesso all’auto di parcheggiare di lato o di cambiare corsia in avanti.

La casa automobilistica spagnola NTD Energy – una propaggine della Seat Volkswagen – ha progettato tre versioni di tali auto pieghevoli: un “buggy” decappottabile, una biposto e un mini-camion per le consegne.

“Stiamo progettando i veicoli per le nuove città intelligenti, ma ora possono essere utilizzati”, ha affermato Ricardo Arrondo, CEO di NTD Energy.

L’azienda immagina l’auto a due posti come un veicolo di proprietà della città che può essere noleggiato.

Avrà posti auto designati in hotel e musei, e gli automobilisti potrebbero pagare di meno se accettano di trasmettere sullo schermo che si apre sul retro dell’auto quando si chiude.

Piani per 1.200 auto

Con il suo corpo di 580 kg, in parte di canapa, la sua velocità massima è limitata alla velocità cittadina, 90 km/h.

Secondo il produttore, la ricarica rapida dell’auto richiede solo circa 15 minuti dal 20% al 100%, mentre la ricarica lenta richiede in genere dalle tre alle sei ore.

Mentre sta ancora cercando il sostegno di un importante investitore, NTD Energy afferma di voler produrre 1.200 veicoli elettrici urbani per tutto il .

Per ulteriori informazioni su questa , guarda il nel lettore multimediale qui sopra.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare