Le città più percorribili d’Europa: dove è meglio godersi il panorama a piedi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Le città più percorribili d'Europa: dove è meglio godersi il panorama a piedi

Sei il tipo di viaggiatore a cui piace passeggiare per le strade in ?

Esplorare a piedi significa dare un’occhiata alle parti nascoste di una città e vivere un’esperienza unica anche quando si visitano i luoghi famosi.

Con centri storici compatti e tanta architettonica in , molte città europee sono perfette per passeggiare.

Se vuoi prenotare una vacanza in città in cui le escursioni e il roaming sono in cima all’ordine del giorno, dai un’occhiata a queste cinque città.

Fai un’escursione in salita a Lisbona per una sensazionale del tramonto

Vale la pena lo sforzo di esplorare le ripide strade di Lisbona a piedi.

Lo storico quartiere dell’Alfama è un labirinto di stradine tortuose fiancheggiate da case color pastello e .

Salire verso l’alto è un modo sicuro per imbattersi in uno dei tanti punti panoramici del quartiere.

Al Miradouro de Santa Luzia o al Miradouro das Portas do Sol, la gente si riunisce per ammirare tramonti spettacolari sulla città e sul Tago.

Di sera, passeggia per le stradine e ascolta i suoni della melodiosa musica del fado proveniente dai ristoranti locali.

Per passeggiate meno intense, dirigiti verso la zona della città di Baixa sul lungomare. Dopo il terremoto del 1755, questo quartiere fu completamente ricostruito con strade larghe ed eleganti a griglia.

I viali sono fiancheggiati da graziosi appartamenti piastrellati in un elegante design neoclassico noto come Pombaline.

Assicurati di fermarti in una delle tante panetterie di questo quartiere per a pastello di natauna tipica crostata ripiena di crema pasticcera all’uovo, e numerose altre prelibatezze.

Passeggia a e ammira i suoi monumenti storici

VeneziaLa mancanza di strade non è l’unico motivo per mettere in valigia scarpe comode. La piccola città insulare ha le dimensioni perfette per essere esplorata a piedi.

Molte delle sue attrazioni più famose si trovano anche vicine tra loro. Dirigetevi verso Piazza San Marco, Veneziala spettacolare piazza di , e nelle vicinanze troverai molti dei monumenti iconici della città.

Di fronte alla piazza si trova la Basilica di San Marco, risalente a 900 anni fa, ricca di scintillanti mosaici d’oro.

Fai pochi passi e ti troverai sotto il Campanile, un campanile su cui puoi salire per una vista mozzafiato sui tetti rossi confusi della città.

Accanto all’antica chiesa si trova il Palazzo Ducale, un edificio gotico rosa pallido ornato che un tempo era la residenza dei capi della Repubblica di Venezia.

Girate l’angolo, lungo la Riva degli Schiavoni e arriverete al Ponte dei Sospiri.

Questa struttura in pietra calcarea bianca ha ricevuto il suo nome poetico da Lord Byron per ricordare l’angoscia dei prigionieri che vedevano per l’ultima volta la città galleggiante.

Per una gita serale, dirigiti al ghetto ebraico dove puoi sbirciare nelle vetrine di gallerie indipendenti e pasticcerie kosher.

Quindi cammina fino alla Fondamenta della Misericordia, una delle strade più pittoresche lungo il canale.

Mentre passeggi tra palazzi gotici e ponti in ferro battuto, fermati nei numerosi bar animati per uno spritz e uno spuntino prima di cena.

Esplora a piedi l’elegante centro di Edimburgo

Il compatto centro storico di Edimburgo premia i camminatori, anche se preparati a rimanere un po’ senza fiato.

Inizia nel Grassmarket, un’area aperta con vecchi pub e una vista dal basso del Castello di Edimburgo.

Quindi fatti strada lungo Victoria Street fiancheggiata da edifici del XIX secolo dai colori vivaci che ospitano negozi tra cui un famoso casaro e un elegante negozio di abbigliamento maschile.

Percorri il Mound, superando i monumentali edifici neoclassici che ospitano la Scottish National Gallery, per raggiungere Princes Street.

Attraversa e prosegui fino a George Street, la strada più raffinata della città fiancheggiata da eleganti residenze ottocentesche e negozi di lusso.

In alternativa, passeggia lungo il Royal Mile, scivolando nelle oscure stradine secondarie per avere un vero assaggio dell’atmosfera medievale Edimburgo.

In fondo alla collina, fai un salto al regale Palazzo di Holyroodhouse. Quindi dirigiti a grandi passi nell’erba di Holyrood Park e sali su Arthur’s Seat per panorami incantevoli fino al mare.

Immergiti nelle viste di Siviglia dalle strade

Passeggiando senza per il centro storico di Siviglia è un ottimo modo per imbattersi in audaci chiese barocche che sovrastano minuscoli bar di tapas.

Dopo esserti piacevolmente perso tra i vicoli, dirigi i tuoi passi verso la monumentale cattedrale gotica di Siviglia.

Se sei solo di passaggio, cerca il minareto moresco finemente decorato, noto come La Giralda.

Se ti fermi per una visita, cerca la grandiosa tomba di Colombo e la sontuosa pala d’altare dorata della chiesa dal pavimento al soffitto.

A due passi si trova il Real Alcácar, un complesso composto da palazzi, fortificazioni, piscine all’aperto e uliveti che fondono lo stile mudéjar con influenze europee.

Cammina ancora un po’ e raggiungi la Plaza de España, una piazza il cui coronamento è un vasto padiglione semicircolare decorato con piastrelle dai colori vivaci.

Passeggia lungo i viali Art Nouveau di

Partendo dal lato est del Danubio, nell’area che un tempo era Pest, capirai perché Budapest si è guadagnata il soprannome di “ d’Oriente”.

Le sue ampie strade alberate sono fiancheggiate da favolosi edifici Art Nouveau ricoperti di disegni vorticosi di piante e fiori.

E l’unico modo per avere abbastanza tempo per ammirare tutta la stravagante decorazione delle facciate è camminare.

Dopo aver fatto il pieno di edifici fantasiosi, dirigiti verso le colline di Buda sul lato ovest del fiume.

Attraverso strade medievali con case basse dai colori pastello, puoi dirigerti verso il neogotico Bastione dei Pescatori con viste mozzafiato sul Danubio e su Pest.

Fai un’escursione fino al possente Castello di Buda, un tempo residenza dei re ungheresi, e poi torna alle guglie svettanti della Chiesa di Mattia del XIV secolo.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare