Complicanze del taglio cesareo: conoscere gli effetti collaterali del parto cesareo per madre e bambino

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
mito della gravidanza

Il parto è ora diventato più sicuro con i progressi nella sanità e nella tecnologia. Il parto normale è uno dei metodi più sicuri di parto, ma anche il (comunemente noto come taglio cesareo) e il parto normale assistito (con aspirazione o forcipe) sono diventati comuni. Tuttavia, in alcuni casi, il parto cesareo può portare a alcune complicazioni di cui dovresti essere a conoscenza.

Cos’è un parto cesareo?

Il parto cesareo o taglio cesareo è un processo di rimozione di un bambino dall’utero attraverso incisioni e uterine. Quando il parto normale non è possibile o comporta numerosi problemi, un intervento cesareo può essere pianificato con largo anticipo.

Sapere tutto sulle complicazioni del parto cesareo. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

I cesarei pianificati sono noti come tagli cesarei elettivi. Di solito vengono eseguiti quando il bambino è in posizione podalica (i piedi prima). Una procedura chirurgica che viene eseguita quando vi è una minaccia immediata per la vita di un feto e/o di una donna è nota come taglio cesareo d’urgenza.

Leggi anche: Nuove mamme, segui queste cose da fare e da non fare se hai avuto un parto cesareo

Tipi di parto cesareo basati sul metodo di dissezione:

Il taglio cesareo può essere classificato come taglio cesareo trasversale del segmento inferiore (un taglio orizzontale attraverso l’addome e un taglio orizzontale attraverso la parte inferiore dell’utero) o taglio cesareo classico (che si riferisce a un taglio verticale sull’utero. Il taglio addominale può essere verticale o orizzontale. Questo tipo di incisione viene solitamente utilizzato solo per emergenze estreme o in situazioni specifiche, ad esempio se la placenta è molto bassa o se il bambino è sdraiato di lato.

Leggi anche: 5 cose da non fare a un

Complicanze del parto cesareo

Il parto cesareo può essere un processo difficile e rischioso sia per la che per il bambino. Alcuni dei rischi comuni coinvolti nella procedura per le madri sono-

perdita di sangue

Un taglio cesareo potrebbe causare forti emorragie durante e dopo il parto e l’ipotensione può ulteriormente causare vertigini e perdita di coscienza che è una complicazione molto pericolosa.

Reazioni all’anestesia

Le reazioni a qualsiasi tipo di anestesia sono possibili a seconda della persona e della sua medica.

anestesia
Le potrebbero affrontare l’allergia all’anestesia durante il parto cesareo. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

infezione

Ci sono sviluppare un’infezione sul rivestimento dell’utero (), nel tratto urinario o nel sito dell’incisione.

Aumento dei rischi durante le future gravidanze

Più cesarei, maggiori sono i rischi di placenta previa e una condizione in cui la placenta si attacca alla parete dell’utero (placenta accreta).

coaguli di sangue

I coaguli di sangue possono svilupparsi all’interno di una vena profonda, specialmente nelle gambe o nella pelvi (trombosi venosa profonda). Il danno potrebbe essere fatale se un coagulo di sangue entra nei e impedisce il flusso sanguigno (embolia polmonare).

Rischio di parto cesareo per i neonati

I rischi per il parto cesareo ai includono:

parto cesareo
Complicanze del parto cesareo per i neonati. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Problemi respiratori

I bambini nati con un taglio cesareo hanno maggiori probabilità di sviluppare un problema respiratorio che li fa respirare troppo velocemente per alcuni giorni dopo la nascita. Questo è chiamato tachipnea transitoria.

lesione chirurgica

Il rischio di graffi accidentali sulla pelle del bambino è presente durante l’intervento chirurgico.

Nonostante abbia molte complicazioni, un processo cesareo può essere un processo di parto efficace e rapido se i medici prestano la dovuta attenzione e cura.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare