Viaggi in treno gratuiti in Spagna: il modo in cui prenoti sta cambiando, quindi assicurati di non farti prendere alla sprovvista

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
La Spagna lancia biglietti ferroviari gratuiti per tutto l'autunno, grazie a una tassa inaspettata

All’inizio di quest’anno, la ha introdotto una versione gratuita treno programma di per i viaggi dal 1 settembre al 31 dicembre.

Ma l’operatore ferroviario spagnolo Renfe ha appena modificato alcuni termini e condizioni per evitare “prenotazioni fantasma”.

Dopo l’introduzione del programma, i passeggeri hanno iniziato a sfruttare il sistema prenotando più prenotazioni in momenti diversi. Dato che i treni sono ora gratuiti, ciò significa che non hanno subito pecuniarie per non aver utilizzato i viaggi che avevano prenotato.

Queste “prenotazioni fantasma” facevano sembrare i treni completamente pieni fino a dieci giorni prima. Renfe ha dovuto affrontare il contraccolpo dei pendolari che non potevano prenotare un posto ma stavano vedendo il loro solito servizio partire mezzo vuoto dalla stazione.

Ora l’operatore ferroviario spagnolo ha limitato i passeggeri a due viaggi di andata e due di ritorno nel tentativo di prevenire il problema. Inoltre, l’app Renfe non consentirà ai viaggiatori di prenotare la parte di ritorno del viaggio fino a quando il treno in partenza non sarà partito.

Come ottenere biglietti del treno gratuiti in Spagna questo ?

Lo schema, annunciato dal primo ministro Pedro Sánchez il 12 luglio, si applica ai treni a breve e percorrenza gestiti dall’operatore ferroviario nazionale Renfe. È aperto a tutte le nazionalità, compresi i turisti internazionali.

I biglietti gratuiti sono disponibili su tutti i treni pendolari Renfe (Cercanías e Rodalies) e sulle linee regionali a media distanza che coprono viaggi inferiori a 300 km (rotte Media Distancia).

Lo sconto del 100% è disponibile solo sui biglietti per più viaggi, non per i singoli. I viaggi su altri servizi, compresi i treni a lunga percorrenza e quelli operati da altre compagnie, non rientreranno nelle misure.

Ciò potrebbe significare viaggi in treno gratuiti tra città come Barcellona e Siviglia o e Bilbao, se sei disposto a impegnarti ad acquistare un abbonamento.

Sebbene i biglietti siano gratuiti, per usufruire dell’offerta è richiesto un acconto di € 10 o € 20. Devi aver effettuato almeno 16 viaggi entro la fine di dicembre per poter essere rimborsato.

Uno sconto del 50% su Renfe biglietti del treno era già stato introdotto a giugno nel tentativo di aiutare i pendolari.

Ma, dopo aver esaminato la situazione finanziaria del paese, il primo ministro Sánchez ha deciso di fare viaggi completamente gratuiti per un certo periodo.

Perché la Spagna rende i viaggi in treno gratuiti?

I biglietti del treno gratuiti mirano a ridurre l’impatto della del costo della vita nel Paese.

La Germania ha introdotto una misura simile tra giugno e agosto con un abbonamento scontato per i trasporti pubblici a livello nazionale. Ha offerto ai viaggiatori un uso illimitato dei servizi locali e regionali per soli 9 € al mese.

Ma la Spagna ha deciso di fare un ulteriore passo avanti rendendo i viaggi in treno gratuiti sui suoi servizi Renfe tra settembre e dicembre di quest’anno.

“Sono pienamente consapevole delle difficoltà quotidiane che la maggior parte delle persone deve affrontare. So che il tuo sta diventando sempre meno, che è difficile sbarcare il lunario e che il tuo carrello della spesa sta diventando sempre più costoso”, ha detto Sanchez.

“Lavorerò la mia pelle fino all’osso per difendere la classe operaia di questo paese”.

La tassa di fortuna della Spagna sta finanziando i viaggi sovvenzionati

I biglietti ferroviari gratuiti saranno finanziati da un nuovo sulle banche e sull’energia società che hanno tratto profitto dall’aumento dei tassi di interesse e dei prezzi dell’energia.

La nuova tassa dovrebbe essere introdotta nel 2023 e potrebbe generare fino a 7 miliardi di in due anni.

Verrà inoltre utilizzato per costruire 12.000 nuove case e finanziare programmi di borse di studio per i giovani.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare