Perché pensi di procrastinare vs perché in realtà procrastina

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
La disciplina è importante

Dai la colpa ai tuoi modi di canticchiare e blaterare quanto vuoi, ma ci sono ragioni psicologiche più profonde dietro la tua procrastinazione. Molti scienziati descrivono la procrastinazione un meccanismo di . Ti ritrovi ad essere ansioso alla prospettiva di un compito, quindi cerchi un rifugio temporaneo rimandandolo. Ecco perché caratterizzarti come una persona pigra e fare un elaborato senso di colpa non ti aiuterà a risolvere questo problema. Devi arrivare alle sue radici.

Fidati di scientia potentia est, che in latino significa “la conoscenza è potere”. Se diventi consapevole delle ragioni alla base della procrastinazione, avrai il potere di superare questa nefasta abitudine. Devi superare la procrastinazione in quanto può portare allo stress.

Per capire cosa spinge le persone a bloccare volontariamente il proprio , Health Shots ha contattato la dott.ssa Kamna Chhibber, responsabile della mentale presso il Dipartimento di salute mentale e scienze comportamentali, Fortis Healthcare.

“Ci sono molti fattori – legati al compito che hai intrapreso, alle situazioni in cui ti trovi e alle persone che ti circondano – che ti fanno alzare il telefono ogni volta che dovresti riprendere il tuo lavoro”, ha detto dice il dottor Chibber.

Mantieni la disciplina per completare il tuo lavoro in tempo. per gentile concessione: Shutterstock

4 cause di procrastinazione

1. La paura può mettere in pausa il tuo lavoro

Paura del fallimento o del rifiuto. Se hai una di queste prospettive cupe, è abbastanza per portarti fuori rotta. Se stai spendendo la maggior parte delle tue energie cercando di calcolare i modi in cui le cose possono andare storte, ti ritroverai troppo esausto per intraprendere effettivamente le che possono assicurarti il ​​. Il risultato? Indugio.

2. Sentirsi inadeguati può causare ritardi

Dubitare delle tue capacità e del tuo talento ogni volta che entri nell’arena del lavoro, specialmente se sei un principiante, fa sì che la tua autostima venga colpita. Se ritieni che la tua produzione non sarà ’altezza, l’urgenza di evitare il tuo lavoro sarà terribile. Un procrastinatore cronico preferirà che le persone pensino di non avere uno sforzo piuttosto che una mancanza di capacità, secondo Joseph Ferrari, un di che fa ricerche sulla procrastinazione.

eccesso di pensiero e procrastinazione
Pensare troppo può farti procrastinare. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

3. Il perfezionismo può farti procrastinare

Il perfezionismo sembra una buona qualità da avere, vero? Spingiti sempre per ottenere il meglio. Ma purtroppo, c’è un aspetto negativo di questa virtù. “Quando desideri fare tutto in modo perfetto, al momento perfetto, tendi a ritardare il compito perché non hai ancora trovato l’approccio migliore”, afferma il dott. Chhibber. Attenzione! L’approccio “tutto o niente” a volte può paralizzarti e lasciare le attività incompiute.

4. Non so da dove cominciare:

Potresti ritrovarti a perdere tempo se non riesci a ottenere il quadro completo del compito imminente. È meglio concentrarsi sulle basi, piuttosto che preoccuparsi del risultato finale.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare