Giornata mondiale dell’artrite: dall’età all’obesità, conoscere 5 fattori di rischio della malattia articolare

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
sintomi di artrite

Devi aver visto tua nonna o tua madre soffrire di disturbi da artrite. Ecco perché, sai quanto può essere doloroso. Si ritiene che l’artrite colpisca solo le persone anziane perché è il risultato dell’invecchiamento. Ma è vero, ed è questa l’unica causa dell’artrite? Beh no! Il dolore articolare può essere dovuto a molte ragioni diverse e può essere riscontrato anche nei giovani. L’aspetto rischioso dell’artrite è che potresti manifestare sintomi e tuttavia non esserne a conoscenza fino a quando non subisci una frattura. Dovresti quindi stare molto attento alle cause e ai sintomi dell’artrite.

Secondo gli , l’artrite rende le ossa deboli e fragili, rendendole vulnerabili alle fratture anche in caso di un piccolo fattore di stress come tosse o chinarsi. Ecco perché dovresti capire il tuo rischio.

Cos’è l’artrite?

Ci sono generalmente due tipi di artrite; artrosi e .

1. : Il tipo più diffuso di artrite, l’artrosi, è caratterizzato dall’assottigliamento della cartilagine che copre le ossa delle articolazioni. Deriva da danni meccanici alle articolazioni.

La prevenzione è il primo passo verso la cura. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

2. Artrite reumatoide: L’artrite reumatoide è una malattia autoimmune che colpisce principalmente le articolazioni e le ossa, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC). Poiché il tuo sistema immunitario sta attaccando le cellule sane del tuo corpo, le malattie autoimmuni causano essenzialmente gonfiore e infiammazione.

Ginocchia, polsi, fianchi e colonna vertebrale sono le articolazioni più comunemente colpite dall’artrite.

In occasione della Giornata mondiale dell’artrite, HealthShots ha parlato con il dottor Rakesh Nair, chirurgo consulente per la sostituzione del ginocchio presso lo Zen Multispeciality Hospital di Chembur, per scoprire come riconoscere se si è a rischio di sviluppare l’artrite o meno.

Ecco 5 fattori di rischio o , secondo il dottor Nair:

1. Sfondo familiare

Ci sono vari fattori che potrebbero metterti a rischio di sviluppare l’artrite nel tempo. Il più importante è il background familiare. Se i tuoi genitori o fratelli hanno l’artrite, è più probabile che l’abbia anche tu, poiché alcuni tipi di artrite sono familiari.

Leggi anche: I giovani sono anche a rischio di sviluppare l’artrite reumatoide. 7 segnali a cui prestare attenzione

2.Età

Un altro fattore che potrebbe causare l’artrite è l’invecchiamento. L’età aumenta la probabilità di sviluppare diverse forme di artrite, come l’artrosi, l’artrite reumatoide e la gotta.

sintomi di artrite
L’invecchiamento può causare . Immagine per gentile concessione: Shutterstock

3.

A volte il tuo genere potrebbe avere un ruolo. L’artrite reumatoide, che è più comune nelle donne che negli uomini, ma la gotta, che è un altro tipo di artrite, è più comune nei maschi.

4. Vecchie ferite

Ci sono anche casi di precedente danno articolare in cui le persone sono più inclini a sviluppare successivamente l’artrite in un’articolazione che è stata danneggiata, possibilmente durante la pratica sportiva.

Leggi anche: 10 cose che non dovresti fare se hai l’artrite

5.

Gli studi hanno anche dimostrato che l’obesità è anche un fattore che contribuisce allo sviluppo dell’artrite in futuro. Le ginocchia, i fianchi e la colonna vertebrale sono particolarmente tesi quando si trasporta un peso extra. Coloro che sono obesi hanno maggiori probabilità di contrarre l’artrite.

sintomi di artrite
Essere in sovrappeso può metterti a rischio di diversi problemi di . Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Fai attenzione a questi sintomi di artrite per sapere se ce l’hai o meno:

Le articolazioni sono dove l’artrite è più frequente. Quindi, i segni e i sintomi di vari tipi di artrite possono includere:

  • Dolori articolari, rigidità e tenerezza
  • Gonfiore intorno e nelle articolazioni
  • Mobilità articolare che è limitata
  • Pelle rossa nell’articolazione lesa
  • Calore e morbidezza intorno all’articolazione
  • Atrofia muscolare e fragilità

Ecco quando dovresti vedere il dottore

Se stai riscontrando i suddetti sintomi di artrite insieme al dolore alle articolazioni, dovresti consultare il tuo medico per il . Trascurare i segni può comportare ancora più complicazioni in futuro o una ridotta mobilità delle articolazioni.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare