Il digiuno intermittente può invertire il diabete, ecco come

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Dieta del diabete

Quando i millennial pensano alla perdita di peso o alla dieta, viene loro in mente il intermittente. Li ha resi felici in quanto li ha aiutati a ridurre il loro peso. La buona notizia è che potrebbe essere utile anche a chi ha il diabete. Una rapida ricerca online ti mostrerà che molte persone hanno cercato se è sicuro per i diabetici optare per il digiuno intermittente. Un nuovo studio ha rivelato che può aiutare a ridurre il diabete e i benefici non sono limitati ai millennial. Quasi la metà dei partecipanti allo studio aveva un’età compresa tra 38 e 72 anni. Hanno seguito una dieta ipocalorica intermittente per tre mesi e sono riusciti a ottenere la remissione del diabete.

Secondo lo studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism, i partecipanti non dovevano più assumere i e sono stati in grado di mantenere la remissione dopo un anno.

Health Shots ha approfondito la questione con l’aiuto della dottoressa Aravinda J, diabetologa, National Research Society for the Study of Diabetes in India, membro del comitato esecutivo, Delhi.

Il digiuno intermittente può mettere il diabete in remissione. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Cos’è il digiuno intermittente e in che modo è collegato alla remissione del diabete?

Il momento del pasto è molto importante quando si tratta di digiuno intermittente in quanto comporta il consumo di in un determinato di tempo. Il dottor Aravinda ha detto che può essere un digiuno 5:2 o un digiuno giornaliero a tempo limitato o un digiuno a giorni alterni. Mentre il digiuno 5:2 include una dieta normale per cinque giorni e il digiuno per due giorni alla settimana, nel digiuno a giorni alterni, puoi mangiare un giorno e digiunare il giorno successivo oppure puoi fare un piccolo pasto. Può contenere meno di 500 calorie.

Per quanto riguarda il digiuno giornaliero limitato nel tempo, richiede di mangiare cibo entro una finestra di otto ore ogni giorno. L’esperto ha affermato che questo processo aiuta a ridurre le calorie che si traducono in perdita di peso, che può essere “uno dei motivi per un aumento della probabilità di remissione del diabete”. Spiegando ulteriormente, l’esperto ha condiviso che l’obesità è una delle principali preoccupazioni nei diabetici in quanto porta a molte altre complicazioni e il digiuno intermittente può “prendere di mira questa preoccupazione e aiutare con la remissione del diabete”.

Quali cibi dovresti mangiare come parte del digiuno intermittente?

È importante comprendere la categoria di alimenti che si possono mangiare durante il digiuno intermittente. Poiché il digiuno intermittente richiede lunghe pause dal mangiare, è essenziale includere alimenti nutrizionali come parte della dieta. Devi mangiare cibi integrali ricchi di fibre. Dovrebbero essere incorporati nei piani dietetici, che devono includere anche cibi ricchi di proteine.

Gli alimenti ad alto contenuto di calcio e gli alimenti arricchiti con più sono anche raccomandati come parte degli alimenti essenziali per il digiuno intermittente, ha condiviso Aravinda. Tra tutti i cibi ricchi di sostanze nutritive, assicurati che una buona quantità di assunzione di acqua sia la tua priorità.

gestire il diabete
Ci sono più possibilità di remissione nei pazienti con diabete di tipo 2. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Ci sono più possibilità di remissione del diabete quando si ha il diabete di tipo 2?

Uno stile di sedentario è uno dei principali fattori che causano il diabete di tipo 2, mentre il diabete di tipo 1 è un disturbo autoimmune dell’insulina, quindi ci sono “più possibilità di remissione del diabete nei pazienti con diabete di tipo 2”, ha affermato il dott. Aravinda. L’esperto ha condiviso che la mancanza di attività fisica, il interrotto e la malnutrizione aumentano il rischio di avere il diabete di tipo 2, ma mantenere uno stile di vita sano può aiutare le persone con diabete di tipo 2 a rimanere stabili o addirittura a raggiungere la remissione.

Dieta da seguire dopo aver sperimentato la remissione del diabete

Diabete o non diabete, dovresti sempre seguire una , ma devi concentrarti maggiormente sulle abitudini alimentari dopo la remissione del diabete. L’esperto ha affermato che è consigliabile consultare un dietologo e inculcare un’ sana nel proprio stile di vita anche dopo aver ottenuto la remissione del diabete. Dopotutto, sperimentare la remissione del diabete non dà mano libera per ignorare i problemi di .

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare