Dubai aggiorna le regole sui visti per attrarre forza lavoro globale, lavoratori flessibili e investimenti

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Dubai aggiorna le regole sui visti per attrarre forza lavoro globale, lavoratori flessibili e investimenti

Gli hanno aggiornato le proprie regole sui visti, incidendo sul , sugli investimenti e sull’innovazione, mentre il paese cerca di aumentare il proprio vantaggio competitivo. L’ultima revisione ha visto l’introduzione di un visto verde quinquennale, di cui i lavoratori qualificati, i lavoratori autonomi e gli investitori ne trarranno vantaggio.

Shiraz Sethi, capo regionale dell’occupazione presso Dentons & Co, afferma che c’è stata una spinta da parte del degli Emirati Arabi Uniti per garantire che il panorama occupazionale cambi per sempre. Ha rivelato che il lavoro a distanza e quello temporaneo erano requisiti che dovevano essere affrontati alla luce della pandemia.

Ha detto a Euronews: “Queste erano cose che in precedenza non facevano parte del diritto del lavoro degli Emirati Arabi Uniti e quindi questo ha davvero spinto gli Emirati Arabi Uniti come luogo di lavoro perché offre persone di ogni estrazione e diversità [the opportunity] entrare e lavorare negli Emirati Arabi Uniti”.

Vantaggi per gli

I precedenti rinnovi dei visti di lavoro erano necessari ogni due o tre anni con uno sponsor. Questo nuovo visto quinquennale offre maggiore stabilità e flessibilità, creando allo stesso tempo un pool di talenti più competitivo. I vantaggi includono:

• Auto-sponsorizzazione quinquennale per le persone idonee

• Permessi di soggiorno per figli, coniuge e parenti stretti

• Adozione a distanza di figli maschi fino a 25 anni e figlie a prescindere dall’età

• Un di grazia di sei mesi per soggiornare negli Emirati Arabi Uniti quando o se il visto scade o viene annullato

Cambiamento nella politica di

La mossa arriva quando il paese ha recentemente accolto un visto d’oro di 10 anni per talenti eccezionali, investitori, lavoratori qualificati e imprenditori. Questi nuovi percorsi per i visti sono i più grandi cambiamenti mai visti nella politica di immigrazione del paese fino ad oggi.

James Watfa, amministratore delegato di Executive Solutions, ha notato che alcune delle carenze del settore delle competenze negli Emirati Arabi Uniti includono assistenza sanitaria e tecnologia. Ha detto a Euronews: “Il nuovo visto darà alle persone molta più flessibilità e darà alle aziende che hanno già sede qui un pool di talenti più ampio per puntare specificamente su quelle competenze di nicchia”.

Prevede anche che il mercato dei contratti temporanei aumenterà: “Mi aspetto che vengano assegnati molti più contratti di tre, sei e 12 mesi dove il talento ha effettivamente sede qui piuttosto che all’estero”.

Cambio di del lavoro

Il mondo dei freelance e un migliore equilibrio tra lavoro e privata sono diventati sempre più popolari dopo la pandemia. Per sfruttare le nuove regole, le aziende ora devono pensare in modo diverso secondo Ali Draycott, un libero professionista e fondatore di Ali Draycott Ideas.

Attrarre e trattenere i talenti globali

Con la in aumento a livello globale, queste nuove normative significano che gli Emirati Arabi Uniti stanno rapidamente diventando una destinazione di lavoro più attraente.

A dell’economia globale che sta attraversando un periodo difficile con alti tassi di inflazione, aumento dei tassi di interesse e disoccupazione, gli Emirati Arabi Uniti sono ora un’opzione interessante secondo Shiraz Sethi, Regional Head of Employment presso Dentons & Co.

James Watfa ha aggiunto che anche molte aziende che vogliono stabilirsi nella regione beneficeranno delle nuove regole sui visti.

Ha detto a Euronews: “Non capiscono il mercato. Non vogliono l’enorme costo della creazione di un ufficio. Quindi questo permette loro di inviare alcune delle loro persone a guardare nel mercato e sviluppare il mercato con un visto verde. Una volta che hanno impostato e compreso il mercato, possono quindi iniziare a trasferirsi e allestire i loro uffici”.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare