Trattare allo stesso modo tagli e ustioni sulla pelle? Impara questi 5 consigli di primo soccorso per la pelle

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
primo soccorso per la pelle

La nostra è la parte più sensibile del nostro corpo che ci permette di sentire di più. Quindi, richiede una cura delicata. Qualsiasi tipo di taglio, eruzioni cutanee o eruzioni cutanee deve essere trattata immediatamente rivolgendosi a un dermatologo o utilizzando il . Quindi, ecco alcuni consigli di primo soccorso per mantenere la pelle sana.

La nostra pelle è composta da diversi strati di fogli di cellule e quando otteniamo un taglio o una raschiatura avviene sullo strato superficiale che è l’epidermide. Questo strato che viene rotto è ciò che a sangue o segni sulla pelle e, quindi, è importante trattarlo nel modo giusto.

Nella nostra vita quotidiana, è molto facile ottenere un taglio o un ebollizione. Puoi graffiarti facilmente come quando si tagliano le verdure o si inciampa mentre si cammina. Quindi, non c’è nulla di male nel sapere pronto soccorso applicare durante le varie situazioni. Assicurati di tenere sempre il tuo kit rifornito con queste forniture di pronto soccorso per un trattamento più rapido.

Tratta graffi e ustioni con questi consigli di primo soccorso! per gentile concessione: Shutterstock

Il dottor Jaishree Sharad, un dermatologo certificato dal consiglio, ha condiviso alcune creme da banco per trattare vari problemi della pelle. Diamo un’occhiata a loro.

“Ogni volta che c’è un taglio sulla pelle o un’abrasione, la cosa più comune che le persone fanno è applicare Dettol. Dettol provoca più irritazione e non permetterà alla ferita di guarire presto. Ho anche visto persone applicare pasta di curcuma cruda su un’ustione che potrebbe peggiorare di nuovo la ferita”, afferma il dottor Sharad.

Ecco alcune creme che potresti usare per un pronto soccorso veloce:

1. Per tagli e ferite: Applicare la vaselina. La vaselina idrata la ferita. Impedisce che il taglio si secchi o formi una cicatrice. Quindi, subito dopo aver tagliato, applica la vaselina.

2. Per ustioni: applicare sulfadiazina d’argento. Se ti scotti, significa che si è creata una ferita aperta sulla pelle che è soggetta a infezioni. La sulfadiazina d’argento è un che aiuta a prevenire l’infezione in caso di ustioni di secondo o terzo grado.

3. Per foruncoli pieni di pus o infezioni batteriche: applicare un unguento alla mupirocina. Le bolle è di infezioni batteriche e per combatterle è necessario applicare una crema antibatterica. Quello in cui entra in la mupirocina. È fatto per combattere alcuni tipi di batteri.

4. Per le infezioni fungine all’inguine, ai piedi, alle ascelle: utilizzare una crema al clotrimazolo ed evitare l’uso di steroidi. Il clotrimazolo è antimicotico e quindi aiuta a curare tutti i tipi di funzioni della pelle causate dai funghi.

5. Per eczema ed eruzioni cutanee pruriginose: applicare l’1% di idrocortisone. Questo è un medicinale antinfiammatorio che consente di ridurre il prurito e l’infiammazione causati da punture di insetti o da come l’eczema.

Leggi anche: Prevenire le ustioni cutanee è ORA possibile. Basta seguire questi accurati trucchi

come trattare le lesioni cutanee
Tieni queste creme a portata di mano per il bene della tua pelle! Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Queste sono alcune creme SOS che avvieranno il processo di guarigione fino a quando non raggiungerai il tuo medico per un farmaco o un trattamento adeguato, quindi prenditi cura della tua pelle e tieni queste cose a portata di mano nel tuo !

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare