Tokyo 2020 : Corea del Nord dice no ai Giochi

La Corea del Nord ha annunciato che non parteciperà ai 32 ° Giochi Olimpici di Tokyo 2020, che hanno dichiarato la speranza di Seoul di utilizzare i Giochi Olimpici per innescare il ripristino del processo di stabilità nella regione. Il motivo per cui Pyongyang ha affermato di aver scelto Pyongyang è a causa della pandemia e del rischio di contrarre il coronavirus.

Tokio 2020

Lo scopo è proteggere gli atleti dalla crisi sanitaria. Ramon Pacheco Pardo della School of London Affairs del King Korea’s College ha immaginato l’impatto di questa scelta: “Penso che avrà un forte impatto sulle relazioni attuali, perché a Tokyo è sicuramente possibile dalla Corea del Nord.

La prospettiva di tenere riunioni con americani e coreani può essere tenuto in un contesto diverso, il che è comprensibile.

Kim Jong Il dice no alle Olimpiadi

Pertanto, per Pyongyang, il fatto che non ci sia un incontro a Tokyo non è importante. Un’altra cosa è il punto di vista della Corea del Sud e del Giappone.

Vogliono incontrare Kim Jong Il. Ovviamente, questo non si terrà alle prossime Olimpiadi.

” Seoul spera che le Olimpiadi riprendano il dialogo tra Pyongyang e Washington, interrotto dal fallimento del vertice di Kim Trump ad Hanoi nel 2019.

La partecipazione dei paesi asiatici alle recenti Olimpiadi invernali di Pyeongchang della Corea del Sud è stata un fattore decisivo nel forte sviluppo della diplomazia nel 2018.

Image:Getty Images