Elon Musk inizia a ripristinare gli account Twitter vietati ma nessuna decisione presa su Donald Trump

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Elon Musk inizia a ripristinare gli account Twitter vietati, nessuna decisione su Donald Trump ancora

Elon Musk, proprietario e CEO di , ha iniziato a ripristinare gli account precedentemente soggetti a ban a per aver infranto le regole della piattaforma.

Annunciati venerdì, i primi account ripristinati appartengono all’autore Jordan Peterson, alla comica Kathy Griffin e all’outlet di parodia conservatore The Babylon Bee.

“La nuova di Twitter è la libertà di parola, ma non la libertà di raggiungere” il pubblico, ha spiegato Elon Musk sul suo account Twitter.

“I tweet negativi o odiosi verranno retrocessi e demonetizzati, quindi non ci saranno annunci back-to-back o altre entrate per Twitter. Non troverai questi tweet a meno che non li cerchi specificamente, il che non è diverso dal resto di internet”, ha aggiunto.

Elon Musk difende una assolutista della libertà di espressione e dovrebbe implementare una moderazione più leggera sulla piattaforma.

Non è chiaro se arriveranno altri reintegri, in particolare per l’ex presidente bandito , che ha recentemente lanciato la sua campagna per riconquistare la presidenza.

Twitter ha sospeso definitivamente l’account di Trump quasi due anni fa, citando il suo ruolo nelle rivolte del Campidoglio.

Musk ha affermato che la decisione relativa al divieto di Trump “non è stata ancora presa”.

La comica Kathy Griffin è stata sospesa la scorsa settimana dalla piattaforma, così altri utenti di Internet che avevano cambiato il proprio nome utente in “Elon Musk” per deridere il nuovo capo.

Aveva anche sostituito la sua immagine del profilo con un’immagine del .

The Babylon Bee è un satirico statunitense di conservatrice che è stato sospeso a marzo per violazioni di incitamento all’odio per un tweet che contravviene a Rachel Levine, una pediatra transgender che fa parte dell’amministrazione di Joe Biden.

Jordan Peterson è una personalità dei media nota per le sue opinioni conservatrici.

È stato anche sospeso dalla piattaforma per commenti odiosi contro l’attore transgender Elliot Page.

Twitter sembra precipitato in una senza precedenti venerdì dopo che centinaia di dipendenti hanno deciso di andarsene in risposta a un ultimatum del multimiliardario.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare