Romaison, natale di Roma con il Made in Italy

Abbigliamento, moda e cinema, episodi on-demand e mondi virtuali di videogiochi torneranno protagonisti nella nuova settimana nominata da Romaison Online. Il progetto coinvolge studi di abbigliamento e archivi di studi e case di produzione che collaborano con importanti film (presente sui canali ufficiali Facebook e Instagram romaisonproject).

Romaison

In occasione del Natale di Roma, il 21 aprile, il progetto è stato organizzato da Zètema Progetto Cultura su commissione del sindaco Virginia Raggi, che ha dedicato il suo calendario alla mitologia della capitale con la più celebre trasposizione cinematografica cinematografica.

Il workshop sarà incentrato sugli accessori, mentre il podcast ripercorrerà la storia di Rancati. Rancati produce oggetti di scena, accessori e oggetti di scena per mostre da più di un secolo e Pierantoni è una giovane azienda di scarpe.

Nel dettaglio, il giorno 21/4 per il Natale di Roma N. 2774 , Clara Tosi Pamphili ripercorre il mito capitolino da film e costumi: dal cosiddetto “Le ricostruzioni epiche e immaginarie di Sandaloni, come Romolo e Remo (1961), scritto da Sergio Corbucci (Sergio Corbucci), e un riferimento a “Il Primo Re” (2019) di Matteo Rovere. I severi requisiti della performance latina, della storia e della linguistica. Venerdì 23 trasmetteremo in diretta le nuove forze degli stilisti, grazie a collezioni iconiche come Undoing, The Gambit Queen o Bridgerton. Video intervista intervistata lunedì 26: Romolo Sormani racconta la storia di E. Rancati (laboratorio attivo a Roma dal 1920), con Spartacus, Il Gattopardo, Barry Lyndon e Suburra in camera Nascono mobili, oggetti, armi, gioielli, accessori . Mercoledì 28 marzo, il game designer Fabio Viola e Clara Tosi Pamphili hanno parlato di moda nel gioco.

Infine, il podcast del 3 Maggio (lunedì) introdurrà Pierantoni Shoes, laboratorio specializzato nella creazione. Calzatura artigianale, utilizzata nella produzione di “The King’s Man”, “Games of Thrones” e “Cruella”.

Fonte: Ansa.it
Image:Getty Images