Perché l’endometriosi non viene diagnosticata per così tanto tempo?

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
forti crampi mestruali

Almeno 1 donna su 10 vive con l’. È una condizione cronica in cui le cellule che sono normalmente presenti all’interno del rivestimento dell’utero crescono all’esterno dell’utero, da qualche parte intorno all’utero, vicino alle ovaie o all’intestino. , sanguinamento eccessivo, tra gli altri sintomi fisicamente faticosi accompagnano questa condizione, con un impatto sulla qualità della delle donne. Nonostante questi sintomi gravi, il viaggio verso una diagnosi corretta può richiedere dai 4 agli 11 anni. Alcuni studi indicano che il periodo medio di diagnosi potrebbe essere di sette anni e mezzo.

Health Shots ha contattato il dottor Vaishali Sharma, MD (AIIMS) DSAGE (), ginecologo senior, chirurgo laparoscopico e specialista in infertilità, per sapere perché l’endometriosi richiede un lungo viaggio verso una diagnosi corretta.

L’endometriosi può portare a forti crampi mestruali. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Sintomi comuni dell’endometriosi

A causa dell’endometriosi, il paziente potrebbe avvertire dolore o disagio continuo nell’addome inferiore, dolore aggravato, in particolare durante i periodi o dolorosi. Oppure potrebbe esserci anche un forte dolore durante il rapporto. Di solito inizia nei primi anni ’20 o in alcuni casi anche prima degli anni ’20.

Secondo il dottor Sharma, la maggior parte dei sintomi dell’endometriosi si manifesta nella fascia di età riproduttiva, che va dai 20 ai 45 anni. Dopo di che, i sintomi si riducono da soli, a causa della menopausa, perché gli ormoni diminuiscono dopo quella fase. Quindi, le possibilità di qualsiasi infiammazione o lesione sono molto scarse.

Perché l’endometriosi impiega molto tempo per essere diagnosticata?

Secondo il dottor Sharma, l’endometriosi è stata classificata in 4 fasi: minima, lieve, moderata e grave. Ma i sintomi variano da persona a persona. Potrebbe esserci una lieve endometriosi con sintomi gravi dolore e disagio e, in alcuni casi, un paziente potrebbe trovarsi in una fase grave senza sintomi. Nel caso in cui la paziente avverta dolore cronico durante le mestruazioni, visiterà il medico. Il medico esegue un’ecografia per la presenza di qualsiasi lesione o qualsiasi ovaio ( di cioccolato) che persiste a lungo con dolore e il medico può arrivare a una conclusione corretta.

Pazienti asintomatici di endometriosi

Il motivo per cui l’endometriosi non viene diagnosticata per anni, secondo il dottor Sharma, è che a volte i pazienti con endometriosi sono asintomatici. La lesione in questi pazienti cresce, ma non vi è alcun segno di dolore nel corpo. Il paziente potrebbe avvertire un lieve dolore durante i periodi considerati normali, quindi il paziente non visita il medico. In questi casi, non viene eseguita alcuna ecografia sul paziente e, quindi, la condizione non viene diagnosticata. Si scopre solo quando il paziente non è in grado di concepire anche dopo un anno di tentativi, aggiunge il dottor Sharma.

Leggi anche: PCOS ed endometriosi NON sono la stessa cosa! conoscere la differenza

l'endometriosi può influire sulla fertilità
L’endometriosi può influire sulla . Immagine per gentile concessione: Shutterstock

L’endometriosi è comunemente diagnosticata erroneamente?

Oggi l’endometriosi si trova in ogni singolo organo del corpo. I pazienti mostrano una serie di sintomi variabili che vanno dalla nebbia cerebrale all’affaticamento cronico, dal dolore addominale alla mancanza di respiro, dal dolore ai nervi alla dolorosa. I sintomi sono così sparsi su tutta la mappa. Inoltre, questi segni rossi non si verificano solo durante i periodi. Possono essere lì ogni singolo giorno. Quindi, una così ampia varietà di sintomi può contribuire al tempo impiegato dagli operatori sanitari per diagnosticare questa condizione.

Corso di trattamento per l’endometriosi

A seconda della gravità della situazione e dei sintomi, il trattamento potrebbe essere sottoposto a chirurgia laparoscopica o assumere pillole ormonali o anticoncezionali.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare