Brittney Griner: la star del basket americano si dichiara colpevole di accuse di droga ma nega l’intenzione

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Brittney Griner si è dichiarata colpevole di possesso di droga e contrabbando durante il suo processo a Mosca, ma ha detto che non aveva intenzione di commettere un .

La star del basket americano incarcerato ha detto di aver agito involontariamente perché stava facendo le valigie, secondo i rapporti del .

Griner è stata arrestata a febbraio all’aeroporto Sheremetyevo di Mosca dopo che nel suo bagaglio sarebbero stati trovati contenitori di vaporizzatori contenenti olio di cannabis.

Rischia fino a 10 anni di se condannata per trasporto di droga su larga scala.

il il processo contro la due volte medaglia d’oro olimpica è iniziato la scorsa settimana tra le crescenti richieste a Washington di garantire la sua libertà, quasi cinque mesi dopo il suo .

Giovedì il viceministro degli Esteri russo Sergei Ryabkov ha avvertito che “i tentativi da parte americana di fare rumore in pubblico… non aiutano la soluzione pratica dei problemi”.

La Bianca ha detto che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha chiamato mercoledì la moglie di Griner per assicurarle che sta facendo tutto il possibile per far liberare l’atleta il prima possibile.

Hanno parlato dopo che Biden ha letto una lettera di Griner dicendo che temeva che non sarebbe mai tornato a casa.

Gli Stati Uniti potrebbero avere poca con Mosca a delle crescenti tensioni sulla guerra della Russia in Ucraina.

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha designato Griner “detenuta ingiustamente” e ha affidato il suo caso al suo inviato presidenziale speciale per gli affari in ostaggio.

Ryabkov ha anche minimizzato qualsiasi suggerimento secondo cui la giocatrice di basket potrebbe essere immediatamente restituita in uno scambio di prigionieri fino alla fine del suo processo.

“Questo è un crimine grave, confermato da prove indiscutibili… I tentativi di presentare il caso come se l’americano fosse stato detenuto illegalmente non reggono”, ha detto mercoledì il portavoce del ministero degli Esteri Alexei Zaitsev.

“La è stata violata e gli argomenti sulla innocente della dipendenza di Griner, che, tra l’altro, è punibile in alcuni stati degli Stati Uniti, sono inappropriati in questo caso”.

Image:Getty Images

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

ultime News

ti potrebbe interessare